Samsung inserisce per la prima volta un chip quantico nello smartphone: ecco il Galaxy Quantum 3

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:30

In arrivo il nuovo smartphone del colosso sudcoreano: è Samsung Galaxy Quantum 3. Il telefono appartiene ad una gamma di nicchia e ha come caratteristica principale un “chip quantistico”. E’ stato presentato ufficialmente nelle scorse ore, vediamo insieme le caratteristiche.

E’ ufficiale l’uscita del nuovo smartphone Samsung. Il colosso coreano ha dichiarato ufficialmente l’arrivo di Galaxy Quantum 3. Si tratta di un Galaxy M53, presentato alcune settimane fa, dotato in aggiunta di un chip quantistico. Più precisamente, si tratta di un QRNG, acronimo di Quantum Random Number Generator. 

Un “chip quantistico” per il nuovo Galaxy

Il Samsung Galaxy Quantum 3 appartiene alla terza generazione di Samsung Galaxy Quantum, ma presenta l’ulteriore novità della presenza di un “quantum indicator”. Il quantum indicator permette di indicare al possessore dello stesso smartphone se la tecnologia criptografica è in servizio.

Infatti, ogni sistema informatico, che è governato da valori precisi e finiti, crea numeri casuali al fine di aumentare la sicurezza del dispositivo. Le tecnologie criptografiche permettono, infatti, una maggiore sicurezza. La novità del “quantum indicator” apporta una interessante innovazione. Più precisamente è un QRNG, acronimo di Quantum Random Number Generator. 

In realtà, il Quantum 3 è di fatto un Galaxy M53, altro smartphone di casa Samsung recentemente presentato, con l’aggiunta appunto del chip quantistico di cui sopra, e con dei colori differenti. Lo smartphone appartiene alla gamma dei dispositivi di fascia media, con una fotocamera il cui sensore principale è da ben 108 megapixel, un display FHD+ con un refresh da 120 hertz.

Le caratteristiche tecniche 

Tra le caratteristiche tecniche del nuovo smartphone segnaliamo Ram da 6 GB, spazio di archiviazione da 128 GB, espandibili con microSD (max 1 TB). Inoltre, il dispositivo presenta numerose fotocamere: una posteriore principale, una posteriore ultra-grandangolare, una posteriore macro, una posteriore profondità e un’anteriore. La prima presenta 108 MP e apertura f/1,8 con autofocus. La seconda posteriore presenta 8 MP e apertura f/2,2, con fuoco fisso. La terza posteriore con 2 MP, apertura f/2,4 e fuoco fisso. Infine, l’ultima posteriore ha 2 MP con apertura f/2,4, fuoco fisso e l’anteriore ha 32 MP.

La batteria è da 5.000 mAh, mentre la ricarica è da 25 W. Come grandezza non sarà molto grande, avendo come misure 77,0 x 164,7 x 7,4 mm, 176 g. Sarà disponibile in vari colori: blu, bianco, nero. Il sistema operativo montato è Android 12, personalizzato One UI 4.1. Come sempre per questa gamma, è improbabile che Samsung Galaxy Quantum 3 arriverà dalle nostre parti. Al momento è disponibile in Corea del Sud e costa intorno ai 618.200 won, pari a 460€ circa.

Samsung 20220413 tech
Samsung – MeteoWeek.com

Come è già avvenuto in passato, in Corea l’unico operatore che vende il dispositivo è SK Telecom, il quale ha avuto anche un ruolo fondamentale nello sviluppo del chip quantistico, grazie alla sua sussidiaria svizzera ID Quantique. Non sappiamo altro sul lancio del dispositivo in Italia. Ricordiamo che al momento lo smartphone migliore in casa Samsung è il Galaxy S22 nella sua versione Ultra, che è in vendita a poco meno di 1500 euro.