Android 12 si prepara ad integrare nuove componenti della Vers.13: ecco cosa sono

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:00

Manca poco all’uscita di Android 13. Le sue peculiarità principali sono già note grazie alla Developer Preview rilasciata da Google. Anche Android 12 riserverà delle sorprese, ricevendo alcune novità dalla nuova release di Android. In particolar modo, avrà il nuovo selettore delle immagini e video integrato in Android 13.

Android Mobile 20220419 cell
Android Mobile – Adobe Stock

Android 12 è considerato da molti il più grande aggiornamento di Android dal 2014. Adesso è in arrivo Android 13 che si pone come una versione software che andrà ad affinare le funzionalità e l’estetica della precedente versione. Inoltre, introdurrà tantissimi cambiamenti e nuove svariate API destinate agli sviluppatori.

Ecco le novità in arrivo di Android 13

Andiamo ad analizzare Android 13 e a scoprire le novità emerse finora. Al momento il sistema operativo è ancora in via di sviluppo, quindi è probabile che gli sviluppatori introdurranno in futuro ulteriori novità. Inoltre, in Android 13 confluirà il lavoro iniziato da Google con Android 12L al fine di adattare al meglio il sistema operativo a dispositivi con schermo grande.

La novità principale riguarderà il nuovo selettore delle immagini e video integrato in Android 13. Lo scopo sarà quello di evitare alle app di aver accesso all’intero catalogo multimediale nel momento in cui vi è il bisogno di selezionare contenuti multimediali da condividere con l’app in questione. In questo modo si impedirà alle app di accedere ai file sensibili dell’utente.

Ma come funzionerà il nuovo selettore? Il nuovo sistema aiuterà a proteggere la privacy di foto e video, permettendo agli utenti di scegliere quali foto e video specifici condividere. La scelta avverrà con un’applicazione: si potranno condividere foto e video presenti in locale o archiviati in cloud, così come è già possibile con l’app File. Probabilmente il selettore sarà globale, pertanto non sarà più necessario selezionare i contenuti multimediali da condividere dagli specifici selettori integrati nelle singole app.

Quali saranno le altre novità

Ma non è tutto. In arrivo altre novità: Android 13 sta introducendo una nuova API chiamata Locale Manager che permette all’utente di selezionare la lingua preferita sulla singola app. Sarà possibile scegliere la lingua da applicare a livello di sistema, perdendo il percorso “Sistema > Lingue e immissione > Lingue”: qui è possibile impostare la lingua preferita per ciascuna app, a patto che queste includano stringhe di codice per supportare più lingue.

Inoltre, stando a quanto scovato da Mishaal Rahman nel codice relativo ad Android 12, Google sta per introdurre la novità anche con il prossimo Feature Drop di Android 12, che arriverà a giugno 2022. Tutte le novità sono state rese note con la Developer Preview 2 di Android 13 di Google.

Il sistema operativo Android sotto forma di libro? sì! – MeteoWeek.com

Insomma, novità non mancheranno nei prossimi mesi! Tra il nuovo Android 13 e l’aggiornamento che riguarderà anche Android 12 avremo interessanti innovazioni. Non resta che attendere e provare queste nuove interessanti funzioni.