Schede video Intel in arrivo:quando e come?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:30

Arrivano in rete numerose indiscrezioni circa nuove schede video Intel. Si ipotizza l’arrivo di quattro o forse cinque modelli, il cui debutto ufficiale dovrebbe slittare leggermente rispetto alle tempistiche inizialmente previste. Il nuovo leak non riferisce nulla sulle specifiche tecniche e sulle prestazioni dei modelli in arrivo.

Intel - MeteoWeek.com
Intel – MeteoWeek.com

Nelle ultime ore sono trapelate delle indiscrezioni sui piani di Intel per il mercato delle schede video desktop. Si parla di un leggero ritardo del debutto, rispetto a quanto previsto. Fino a questo momento Intel ha sempre parlato genericamente di Q2 2022 per l’uscita di schede video Arc, anticipando l’arrivo di una Edizione Limitata per l’estate. Al momento, tuttavia, non c’è molta certezza per quanto riguarda i tempi di introduzione delle nuove schede. Lo slittamento potrebbe portare l’uscita nel mese di ottobre.

Quali sono le schede video in arrivo

Ma quali sono le schede video in arrivo? Intel dovrebbe presentare quattro schede video, ma in un futuro prossimo dovrebbe essere introdotto un quinto modello. Nel dettaglio le soluzioni in cantiere sarebbero le Arc A770, A750, A580 e A380, con prestazioni molto simili a quelle della GeForce RTX 3060 Ti. Secondo le indiscrezioni la memoria dovrebbe essere inferiore ai 16 gigabyte, riservati invece alla Limited Edition.

Il quinto modello della serie potrebbe chiamarsi A780 e dovrebbe avere prestazioni superiori a quelle dei modelli GeForce RTX 3070/3070 Ti. Per quanto riguarda il modello Arc A750 dovrebbe essere dotato di 448 EU contro i 512 del modello A770, nonché 8 GB di memoria GDDR6. La stessa VRAM dovrebbe poi essere montata sul modello A580.

Sicuramente il modello meno interessante sarà l’A380, che dovrebbe essere meno performante. Infatti, il modello A380 dovrebbe posizionarsi su un livello simile alla Radeon RX 6400 di casa AMD. Insomma, al momento le indiscrezioni sulle schede video Intel sono ancora molto imprecise e attualmente risulta difficile definire un quadro chiaro. Non resta che attendere i prossimi aggiornamenti.

Cosa attendersi in futuro

Il sito Hwupgrad.it commenta le indiscrezioni degli ultimi giorni, così: “Insomma, le indiscrezioni sulle schede video Intel sono ancora molto “nebulose” e attualmente non possiamo definire un quadro chiaro: continuate a seguirci per eventuali aggiornamenti”. L’unica certezza è che al momento la più venduta del settore resta la Geforce RTX 3060, che è possibile acquistare al prezzo di circa 552 euro.

Riguardo alle tempistiche, secondo il leaker cinese le novità potrebbero essere disponibili entro l’estate, ma c’è anche la possibilità che slittino verso ottobre. La possibilità del leggero ritardo è da tenere in considerazione, considerato che per ora il primo lancio è avvenuto solo in Corea del Sud.

Nuovo software "parassita" di Intel: funziona con i vecchi pc in casa!
I computer più vecchi, adesso, avranno maggiori possibilità di far girare sia programmi che giochi molto pesanti – MeteoWeek.com

Insomma, al momento abbiamo solo alcuni indizi che facciano ben sperare sulla qualità delle nuove schede video e sulla loro accessibilità a livello di prezzo. Dando credito alle indiscrezioni online, anche le tempistiche non dovrebbero essere eccessive e dovrebbero mettere sul mercato i nuovi prodotti entro l’autunno.