Recensione delle prime due puntate di How I Met Your Father

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00

Uscite le prime di puntate di How I Met Your Father, ecco cosa ne pensa il web, e noi. Voi le avete già viste?

How I Met Your Father – MeteoWeek.com

Inutile dirlo, questo articolo contiene SPOILER.

La trama di questo pilot è semplice, e si rispecchia molto in quella a cui siamo stati abituati con la madre della serie tv in questione (How I Met Your Mother): la Sophie del 2050 (interpretata da Kim Cattrall, la nostra Samantha di Sex And The City) racconta al figlio come ha conosciuto il padre nel 2022. Tutto ha avuto inizio in un Uber guidato da Jesse (Christopher Lowell) e Sid (Suraj Sharma) pronto a fare la proposta alla sua ragazza, mentre la giovane Sophie (Hilary Duff) si reca al primo appuntamento con Ian (Daniel Augustin), conosciuto via Tinder e con cui ha da subito trovato una certa affinità. Nella prima puntata conosciamo anche la coinquilina di Sophie, Valentina (Francia Raìsa), e la sua nuova fiamma, il britannico Charlie (Tom Ainsley) e alla loro convivenza prematura, e la sorella lesbica di Jesse, Ellen (Tien Tran), alle prese col suo divorzio.

Online il primo teaser trailer di How I Met your Father- VIDEO

Ma quanto somiglia al vecchio E Alla Fine Arriva Mamma? A tal proposito, sono intervenuti in queste ore i diretti interessati a spiegare la loro versione: mentre già trapelano i primi easter-egg su How I Met Your Mother (quando abbiamo visto l’appartamento, ci è scesa la lacrimuccia), infatti, i protagonisti di How I Met Your Father hanno voluto ribadire la totale indipendenza del loro show dall’originale andato in onda per la prima volta nel 2005.

Onestamente, penso che sia una cosa a sé stante. Qui è tutto visto da una prospettiva femminile. Ciò che amo di questo show sono queste donne così realizzate, con delle carriere soddisfacenti. Sì, l’amore ha un ruolo importante, ma ciò che mi piace di Sophie è che non vuole cambiare troppo per qualcun altro, e quando lo fa torna subito sui propri passi. E amo l’amicizia che c’è tra di loro” sono state le parole di Francia Raìsa.

Zerocalcare e Strappare Lungo i Bordi: la serie più vista su Netflix Italia

How I met Your Father – MeteoWeek.com

Creata da Isaac Aptaker ed Elizabeth Berger (con la collaborazione di alcuni produttori di How I Met Your Mother), la serie è, innegabilmente, spinta a diventare o a raggiungere il connubio perfetto che abbiamo trovato nella serie tv matrice. Nella prima e nella seconda puntata, troviamo davvero molte somiglianze con le storie dei protagonisti (Sophie è la nuova Ted, se Ted avesse avuto Tinder) e i due personaggio che si fidanzano fanno molto Lily e Marshall, se Lily fosse però stata fin da subito presa con il suo lavoro.  I collegamenti con How I Met Your Mothers dicevamo, sono moltissimi in particolare con le strutture narrative create all’interno della serie. A partire dalla sigla, infatti, l’ombra di How I Met Your Mother è ovunque, anche se a noi è molto piaciuto questo richiamo musicale, dal tipo di battute alla caratterizzazione di certi personaggi, dagli scambi comici ai tempi dell’azione. Basti pensare al barista, che prega che il suo bar diventi un luogo di ritrovo dove la gente “prende il solito”, un po’ come rincorrere un nuovo MacLaren’s, dove i nostri protagonisti mancava solo pagassero l’affitto del tavolo. Non è necessario aver visto la serie originale per apprezzare queste due puntate, ma se cercate qualcosa di impegnativo, allora non fa per voi. Ah, un dettaglio che ci è piaciuto: finalmente, attrici con un fisico normale. Che si stia andando verso una visione del corpo veritiera? Lo speriamo, perchè a noi questa scelta è molto, molto piaciuta!

Gorillaz e Netflix insieme per un film sulla famosa band

Le differenze tra i due How I men Your..? – MeteoWeek.com

Una cosa che si nota già dai primi minuti, è l’intenzione di porre al centro del racconto l’amore, a tutti i costi, che segue la scia del fantasma di Ted Mosby, qui esteso praticamente all’intero cast principale, alle prese con le pene d’amore. Sophie, con i suoi 87 incontri Tinder, ripete e copia certi atteggiamenti di Ted che, diciamocelo, criticava tanto Barney ma anche lui non è un monaco, e il finale della prima puntata, fa molto Robin che da due di picche a Ted. Insomma, a noi è piaciuto, ma è la classica serie tv che si guarda quando ci si mette sotto le coperte a dormire. Le diamo un 6, speranzosi di vedere un incremento di storie e risate.