EcoFlow River Pro, come avere energia elettrica fino a 200v

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:30

Buone notizie per i campeggiatori: con l’invenzione chiamata EcoFlow River Pro sarà possibile contare su una riserva di energia fino a 200v senza necessità di fare grossi lavori sulle strutture mobili come camper e caravan, e quindi senza spendere troppo denaro.

Gruppo elettrogeno 20211226 tech
EcoFlow River Pro, la super powerbank per la vita all’aria aperta – MeteoWeek.com

EcoFlow River Pro è infatti una vera e propria stazione energetica portatile che ha una batteria da 720 Wh e un inverter integrato che arriva a 600W di potenza. La tecnologia di cui è dotata, X-Boost, è così avanzata che riesce a dare energia anche ad elettrodomestici che assorbono fino a 1800W.

Questa stazione energetica è altamente avanzata, possiede delle porte USB e USB-C PD e anche un accendisigari da 12V, e si ricarica grazie alla rete elettrica arrivando all’80% di carica in una sola ora, oppure può ricaricarsi tramite il pannello solare di cui può essere dotata in via opzionale.

EcoFlow River Pro, una gigante powerbank dalle grandi risorse

Camping 20211226 tech
EcoFlow River Pro è perfetta per il camping – MeteoWeek.com

Questa enorme e innovativa powerbank è dunque ottima sia per i campeggiatori che per chi ci fa anche smartworking. Le porte USB sono utili infatti per ricaricare smartphone, table e PC portatili, e ci sono prese a 200V a corrente alternata grazie all’inverter. Un giornalista la ha sperimentata per una giornata insieme a un collega utilizzandola in camper insieme a un collega, collegandoci due computer, tre telefoni, un cuociriso e un bollitore elettrico, che funzionano a 200V con assorbimento rispettivamente di 300W e 1kW.

La batteria della stazione energetica portatile EcoFlow River Pro è da 720 Wh e possiede dunque un inverter integrato da 600W di potenza. Tramite la tecnologia X-Boost è in grado di fornire energia anche a elettrodomestici con assorbimento fino a 1800W.

LEGGI ANCHE >>> Games with Gold e la lista dei giochi gratuiti di gennaio 2022

Il caricatore integrato permette a EcoFlow River Pro di ricaricarsi semplicemente attaccandolo alla rete elettrica a 220V con un cavo standard: in un’ora questa powerbank enorme riesce a passare da una ricarica a zero all’80%, un bel vantaggio per una tipologia di powerbank così grande da costituire di fatto un vero e proprio gruppo elettrogeno. E soprattutto per la vita all’aria aperta ha un valore aggiunto: l’ingresso a cui è possibile collegare non uno, ma addirittura due pannelli solari.

LEGGI ANCHE >>> Un microchip sotto pelle al posto del Green Pass: la folle idea del governo

Tra gli accessori infatti è annoverato anche il pannello da 100W che, con il cavo apposito, è possibile mettere in parallelo un suo “fratello gemello” per effettuare ricariche in pieno sole a 200W totali.