LG lancia il primo monitor 16:18 ideale per il multitasking

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:30

Una delle proposte dell’azienda che verranno presentate durante lo svolgimento del CES 2022 che si svolgerà a Las Vegas punta a migliorare le nostre scrivanie

produttività 23122021 - MeteoWeek.com
l monitor sviluppato da LG servirà a migliorare notevolmente le nostre postazioni di lavoro domestico redendo le scrivanie molto più ordinate e piacevoli, migliorando le nostre performance e la nostra produttività – MeteoWeek.com

Avere a disposizione più spazio monitor è una prerogativa di molti settori del terziario. Spesso all’interno degli uffici le postazioni canoniche possono supportare più di uno schermo. E questo in risposta alle necessità specialistiche del settore di appartenenza.

Tuttavia il ricorso al lavoro da remoto ha rivoluzionato le nostre esperienze così come eravamo abituati fino a prima della pandemia.  E ci ha trasportato, da un momento all’altro, da un ambiente progettato per massimizzare l’obiettivo ad uno di risulta all’interno dell’ambiente domestico.

LEGGI ANCHE: LG e il giardino tech d’appartamento, ideale per chi vive in città

I più fortunati avranno i loro studi personali, ma non per tutti è così. In appartenenti sempre più piccoli lo spazio risulta vitale. Ed è proprio sull’onda di questo principio base che si è mossa l’equipe di sviluppatori di LG, che hanno ideato un monitor due in uno in grado di aumentare notevolmente la produttività dell’operatore.

Il DualUp di LG è la risposta alla necessità di uno schermo più grande in spazi ridotti

lg_dualup 23122021 - MeteoWeek.com
Questa interessante proposta di LG fa parte dei dispostivi che verranno presentati a Las Vegas durante lo svolgimento del CES 2022 – MeteoWeek.com

Il progetto prende il nome di DualUp, e presenta diversi notevoli vantaggi. Il principale è quello di sviluppare l’immagine con una proporzione di tipo 16:18, una tipologia davvero anomala per il comparto. Questa non é altro che la risulta di un doppio 21,5” sovrapposto. Che quindi si raddoppia in una soluzione ingegnosa e sicuramente efficace.

Il beneficio che ne determina è di natura ergonomica. In una sola schermata riusciremo a cogliere ogni tipo di dettaglio in un solo colpo d’occhio. Ridurremo notevolmente i problemi a carico della colonna e del tratto cervicale, che non sarà più sottoposto alle continue sollecitazioni orizzontatali.

Andiamo dunque ad analizzare quelle che sono state inserite come specifiche tecniche per questo innovativo prodotto, partendo dalla risoluzione, di tipo Square Double QHD con una parametrazione dei pixel 2560 x 2880.

Un’altra importante caratteristica da tenere ben in considerazione è il sistema di posizionamento di questo dispositivo. Potremo infatti ancorarlo facilmente a delle scrivanie di spessore diverso andando a liberare spazio vitale e sgombrando il campo.

LEGGI ANCHE: Clouding Game di GeForce NOW finalmente sugli Smart Tv di LG

Il prototipo verrà presentato durante la prossima edizione del CES che si svolgerà presso il Westgate di Las Vegas tra il 5 e l’8 gennaio. Non sappiamo ancora se i vertici aziendali affronteranno il tema della distribuzione del prodotto, ne se questa sarà capillare o localizzata al mercato asiatico. Crediamo tuttavia che l’utilizzo di uno strumento di questo tipo potrebbe avere un forte impatto sulla produttività, non solo in ambiente domestico, ma anche in quello degli uffici, migliorando la user experience degli utenti e alzando significativamente l’asticella.