Ami Android ma hai i tuoi dati su iCloud: ecco la soluzione comoda e facilissima

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:30

Al momento Android non dispone di un’applicazione iCloud, che è ancora esclusiva dei dispositivi Apple. Tuttavia, c’è un modo per accedere al servizio di Apple ed è veloce ed immediato. Ecco come fare per accedere ai vantaggi di cui gode chi ha un iPhone, un iPad o un Mac.

icloud bug cognome
iCloud fa parlare di sé per un insolito bug presente all’interno del proprio sistema – MeteoWeek.com

Già dalla prima accensione i dispositivi Apple avviano la procedura di configurazione guidata che chiede di fare l’accesso al proprio account iCloud o di crearne uno nuovo. E’ una possibilità gratuita, esclusiva per i clienti Apple, che porta numerosi vantaggi.

iCloud anche per Android

Il sistema iCloud, la cosiddetta “nuvola”, raccoglie tutti i dati associati ai dispositivi Apple, escludendo tutti coloro che hanno un Android. Il sistema del Cloud permette di conservare un gran numero di foto, contatti, backup e altro, di modo che si possano sempre recuperare accedendo al proprio account. Ma c’è un modo per accedere a questo servizio tramite dispositivo Android?

LEGGI ANCHE: Apple Watch ancora più tuo: ecco come usarlo con le sole gesture

Sembra che un modo ci sia. Prima di tutto bisogna aprire il browser web che si preferisce dal dispositivo Android in uso e andare sull’indirizzo icloud.com. Al fine di accedere alla pagina è necessario ricordare il proprio Apple ID e la password associata. Se si fosse dimenticato uno dei due dati, si potranno recuperare attraverso l’apposita procedura, cliccando sul link: “Hai dimenticato l’ID Apple o la password?”.

Dopo aver inserito i dati di accesso, verrà chiesta una autenticazione a due fattori. Per fare ciò è necessario un dispositivo Apple da cui approvare l’accesso oppure potrà essere verificato tramite SMS o chiamata al numero di telefono che si è associato ad iCloud al momento della creazione dell’account. Dopo aver inserito il codice a sei numeri inviato, si potrà accedere al sistema anche dal dispositivo Android.

Un aiuto nel passaggio da iPhone ad Android

L’accesso alla schermata riassuntiva di iCloud permette di accedere a mail, foto, iCloud, note, promemoria e l’opzione “trova iPhone” in caso di smarrimento del dispositivo. Ma come fare qualora si decida di passare da dispositivo iPhone ad Android?

Passare da iPhone ad Android può comportare varie problematiche. Prima di tutto potrebbe essere necessario trasferire i contatti memorizzati sul primo dispositivo. Anche in questo caso iCloud può venirci in soccorso. E’ sempre necessario accedere con le proprie credenziali su icloud.com, dopo averlo aperto dal browser. Una volta sulla schermata home bisognerà selezionare “Contatti” e poi l’icona dell’ingranaggio in basso a sinistra della schermata.

È quasi realtà il doppio schermo su MacBook: ecco il brevetto che lo prevede in futuro
Su Twitter, è possibile vedere il nuovo modello di computer portatile su cui verranno introdotte queste ultime novità – MeteoWeek.com

LEGGI ANCHE: Il primo Mac fatto di legno da Jobs e Wozniak va all’asta

Dopo aver selezionato con il mouse o il tasto Shift o Maiusc della tastiera tutti i contatti che si desiderano esportare sul nuovo dispositivo, basterà cliccare su Esportazione Card e avviare il download su PC. Una volta sul PC sarà possibile trasferirli sullo smarTphone Android, aprire l’app Contatti e cercare l’opzione “importa”, indicando i file esportati da iCloud. Facile, no?