La Terra ha un nuovo problema, la sua rotazione sta cambiando e può essere un problema serio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:30

Prima accelera e poi rallenta. Il moto della Terra sta cambiando a vista d’occhio. Vediamo quali saranno le conseguenze.

Il movimento della Terra sta cambiando. Cosa ci aspetta adesso? – MeteoWeek.com

Cosa succede?

La Terra sta rallentando la sua normale velocità di rotazione. E’ un fenomeno normale, che si è già verificato in altre occasioni quando i nostro pianeta ha accelerato o rallentato più veloce della media.

I dati ci dicono che nel 2020 la Terra ha ruotato più velocemente, ma ora sembra aver rallentato la sua corsa che rimane comunque più alta rispetto alla media.

Perché accade?

I motivi sono da ricercare nei movimenti del nucleo terrestre, degli oceani e dell’atmosfera

Come faccio a sapere a che velocità ruota la Terra?

Utilizzando l’orologio atomico, strumento “preciso e invariabile” su cui si basa l’Universal Coordinated Time (UTC): l’ultima sua versione è talmente precisa da limitare a meno di 100 millisecondi il suo errore in 14 miliardi di anni. 

LEGGI ANCHE: La Terra sta affrontando troppi cambiamenti: scienziati preoccupati

E’ l’asincronia a dare il risultato

E’ necessario che l’orologio atomico (invariabile) e la rotazione della Terra (variabile) non siano più in sincrono per poter calcolare il cambiamento di velocità del nostro pianeta attorno all’asse. E il secondo intercalare (leap second) svolge proprio la funzione di correggere il tempo applicato all’UTC perché sia allineato con il giorno solare medio (ovvero con il giro completo della Terra attorno al suo asse). Il secondo intercalare viene aggiunto o sottratto quando si ha una deviazione temporale superiore a 0,4 secondi.

Alcuni episodi del passato

Dal 1972 al 2016 si è aggiunto un secondo mentre 5 anni fa è stato aggiunto 1 secondo esattamente alle 23:59:59. E questa è una cosa positiva, ma nel 2020 l’anomala accelerazione della Terra ha portato gli scienziati a pensare di inserire un secondo intercalare negativo per la prima volta. L’anno scorso è stato battuto il precedente record del 2005 per ben 28 volte, e il giorno più corto di tutti è stato il 19 luglio, 1,4602 millisecondi in meno dei canonici 86.400 secondi.

Quest’anno invece?

Fino al 30 giugno 2021 la Terra ha continuato a ruotare più velocemente della media (0,39 millisecondi in meno al giorno rispetto alla media), ma la situazione è cambiata dal 1° luglio quando le giornate si sono allungate di 0,05 millisecondi rispetto al 2020.

Dunque la Terra ha ufficialmente interrotto il processo di accelerazione.