Ecco come inviare un file di grandi dimensioni su Whatsapp

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:31

Dovete inviare dei file su WhatsApp ma sono troppo pesanti? Con questo trucco si può fare. 

Su WhatsApp i file pesanti non sono più un problema – MeteoWeek.com

Un nuovo trucco su WhatsApp

Tutti noi usiamo WhatsApp. Chi per lavoro, chi per chattare, chi per scambiarsi due foto delle vacanze estive ormai passate. Da quell’icona verde passano tutte le nostre conversazioni, i nostri stati d’animo e perfino il timbro della nostra voce. Ma l’instant messaging è un mondo talmente vasto, che nasconde anche delle procedure che potrebbero semplificarci ulteriormente la vita. Il trucco di oggi riguarda l’invio dei file.

Alcuni utenti lamentano che la app non permetta di inviare file di grandi dimensioni. Ma è davvero così? Ecco come inviare file molto pesanti tramite WhatsApp senza che il sistema ve li rispedisca al mittente.

Da dove viene il trucco?

Il sito di Wired Italia ha scoperto un metodo infallibile che permette di inviare dei file di grandi dimensioni nonostante le restrizioni non lo permettano.

Inviare file grandi può essere una cosa molto utile. Pensate se potessimo inviare un film, un album intero oppure ebook da centinaia e centinaia di pagine.

WhatsApp purtroppo blocca l’invio di file che siano superiore ai 100 megabyte per ovvi motivi: se tutti si spedissero in contemporanea foto, video o quant’altro di grandi dimensioni in contemporanea, la rete si intaserebbe nel giro mdi poco tempo. E visto che abbiamo già assistito a diversi down mondiali, meglio di no forse.

LEGGI ANCHE: Ecco tre trucchi di Whatsapp che vi faranno molto comodo

Come procedere?

La prima cosa è da NON fare. Non c’è bisogno di scaricare alcuna applicazione aggiuntiva ne tanto meno smanettare fra le varie impostazioni di WhatsApp. Ma bisogna semplicemente recarsi nella chat a voi interessata e cercare poi il classico simbolo della graffetta, quello vicino allo spazio dove si scrive, e che permette appunto di allegare file da inviare. Una volta che cliccherete sull’icona, vi si apriranno diverse possibilità, e fra questi anche quella che riguarda i documenti.

A questo punto, se caricherete i file da spedire attraverso questa opzione, avrete un margine di manovra molto più ampio rispetto al limite dei 100 megabyte di cui sopra, senza alcun problema e senza dover scaricare dei software in aggiunta.

Lo stesso procedimento è applicabile anche su WhatsApp Web, la versione desktop, anche se il limite di caricamento non è molto chiaro.

LEGGI ANCHE: Il down di Whatsapp e quello che si porta dietro: ora molti lo stanno disinstallando

Ci sono novità sui vocali

In futuro potremo mettere in pausa i vocali di WhatsApp – MeteoWeek.com

Ma oltre a questo semplice trucco, segnaliamo una novità che riguarda i messaggi vocali che hanno subito diversi aggiornamenti da parte degli sviluppatori. In futuro sarà infatti possibile mettere in pausa la registrazione del messaggio vocale, per poi riattivarla in seguito. Un’opzione decisamente interessante in quanto potrebbe essere utile ad esempio se state registrando un vocale e magari dovete interrompervi per fare altro. Oppure, state registrando una nota audio e nel contempo dovete fermarvi per controllare meglio un dettaglio da spedire.