Home Audio e Video ascolto in background per gli account gratuiti di YouTube Music

ascolto in background per gli account gratuiti di YouTube Music

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:48
Per ora questa vecchia/nuova feature sarà riservata solo agli utenti canadesi, a partire dal 3 novembre, ma YouTube conferma che verrà estesa progressivamente anche negli altri paesi.
YouTube Music – MeteoWeek.com

Novità in casa YouTube. YouTube Music come sappiamo, o come possiamo benissimo intendere anche solo dal nome, è l’app dedicata alla musica del noto portale di video in streaming, nonno  di tutte le nuove piattaforme, e fa compagnia a Spotify, Amazon Music, Deezer, Apple Music e molti altri ancora. Rispetto però ai suoi simil sosia, non ha ancora l’ascolto in background gratuito (ovvero, s’intende la possibilità di ascoltare la musica dall’app mentre si usano altre app o si tiene lo schermo spento, che sia su pc o smartphone), funzione fondamentale per un’app di questo genere. soprattutto se si ascolta la musica mentre si fa altro. L’ascolto in background è si possibile, ma solo per gli utenti abbonati, quindi a pagamento, con il pacchetto “vip”.

LEGGI ANCHE: Google e YouTube cambiano rotta: nuove regole per chi ha meno di 18 anni

Ebbene, dal 3 novembre questa funzionalità arriverà per tutti abbonati e non, anche coloro con piano gratuito e con la pubblicità, seppure inizialmente solo in Canada e poi con il resto del mondo. Con le app alternative che hanno da tempo questa funzione gratis per tutti (parliamo sempre della funzione background nonostante tutte queste app abbiano lo stesso due tipi d’abbonamento), era ora che anche YouTube si adeguasse, soprattutto data la sua ormai nota età. Dobbiamo solo aspettare che arrivi ovviamente anche in Europa. Siamo speranzosi, perchè Google ha annunciato che la funzionalità verrà presto estesa anche su altri mercati, anche se non si è sbilanciata.

LEGGI ANCHE: Un report suggerisce che YouTube viola le sue stesse regole: cosa sta accadendo all’algoritmo?

Che cos’è YouTube Music?

Ma che cos’è YouTube Music? Partiamo con il dire che è un servizio di streaming musicale on-demand, e viene offerto sia in versione gratuita che a pagamento come vi abbiamo anticipato in apertura, che si appoggia  sui video  presenti sulla famosa piattaforma (inclusi tutti i videoclip delle canzoni più famose) e offrire la stessa qualità che potremmo trovare su ad esempio Spotify. Oltre ai brani e album musicali ufficiali (sponsorizzati da VEVO o direttamente dalle case discografiche). In aggiunta, rispetto ad altri servizi, si possono trovare anche i vari remix. Le differenze tra YouTube e YouTube Music, sono principalmente visive e non audio foniche, in quanto Youtube Music è pensato per visualizzare solo ed esclusivamente musica e video musicali, ), senza più la sezione commenti o la possibilità di seguire un influencer. Praticamente è SOLO dedicato alla musica. E basta.

Attualmente YouTube Music viene offerto in due versioni:

  • YouTube Music Basic: la versione base gratuita del servizio. Puoi selezionare tutti i brani che desideri e ascoltare i remix ma avrai anche delle limitazioni ovviamente: visualizzerai degli annunci pubblicitari nel bel mezzo dell’ascolto, non potrai ascoltare solo l’audio (dovrai vedere per forza anche il video associato), non potrai ascoltare in background a schermo spento. E, avrai bisogno di una connessione internet.
  • YouTube Music Premium: la versione a pagamento del servizio, rimuove tutti i limiti sopra citati e mantiene tutti i pregi già visti.