Leica, ecco Leitz Phone 1: è il suo primo smartphone e ha un obiettivo enorme

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:21

In Giappone, Leica presenta Leitz Phone 1: uno smartphone Android top di gamma che pone al centro dell’attenzione la fotografia grazie ad un sensore enorme

leica leitz phone 1
Un’immagine ravvicinata del Leica Leitz Phone 1: si nota il grande copriobiettivo che domina la parte superiore del lato posteriore – MeteoWeek.com

Grande notizia in casa Leica: in seguito al progressivo crollo del mercato delle fotocamere, l’azienda tedesca ha deciso di lanciarsi nel settore degli smartphone, incoraggiata dalla pluriennale partnership stretta con Huawei. Il primo modello realizzato dalla società si chiama Leitz Phone 1 ed è stato presentato qualche giorno fa in Giappone. Una scelta non casuale, considerando che il Giappone risulta uno dei pochi paesi in cui il mercato della fotografia riesce ancora a “tenere banco”.

In realtà, va evidenziato che Leitz Phone 1 non sarà altro che uno Sharp Aquos R6 rinominato e rimaneggiato nell’estetica. Come anticipato, sarà un’esclusiva del mercato giapponese e verrà distribuito da Softbank. La grande differenza tra i due modelli sopracitati si riscontra – ovviamente – nelle fotocamere: l’idea di Leica è infatti quella di fornire un’esperienza d’uso in linea con lo spirito della società, da sempre impegnata nello sviluppo di apparecchi ottici per la fotografia.

LEGGI ANCHE: Come reinventarsi ai tempi del Covid: l’idea di Balmuda

Leica Leitz Phone 1: caratteristiche

Sul piano delle caratteristiche tecniche il Leica Leitz Phone 1 è dotato di un display OLED IGZO da 6,6 pollici con risoluzione UXGA+ di 2730 x 1260 pixel ad alta frequenza di aggiornamento (variabile), fino a 240 Hz. Nel display è integrato un lettore d’impronte digitale in grado di rilevare contemporaneamente due dita, in modo da consentire un grado di sicurezza superiore.

All’interno trova spazio il processore top di gamma Qualcomm Snapdragon 888, accompagnato da 12 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione, espandibile fino a 1 TB tramite microSD. La batteria ha un’ottima capacità di 5.000 mAh, mentre la scocca è certificata IP68 per la resistenza ad acqua e polvere. Il sistema operativo di base è Android 11, con un’interfaccia ritoccata dal produttore tedesco: le varie schermate sono infatti contraddistinte da un aspetto monocromatico che richiama il mondo della fotografia classica.

leica leitz phone 1
Lo smartphone Leica visto interamente – MeteoWeek.com

Le sue dimensioni sono pari a 74 x 162 x 9,5 mm, per un peso complessivo di 212 grammi. A livello di connettività comprende il supporto alle reti 5G (velocità di download fino a 2,4 Gbps e upload fino a 110 Mbps), 4G LTE, Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.2.

Passiamo infine al punto forte del primo smartphone realizzato da Leica: il comparto fotografico. La parte posteriore presenta un grandissimo copriobiettivo circolare magnetico, che ricorda molto da vicino quello tipicamente apposto sulle fotocamere vere e proprie. Il suo scopo è il medesimo: proteggere da urti e graffi il gruppo fotocamere (la parte più pregiata e delicata del dispositivo) e dare naturalmente una marcia in più allo stile. Il sensore principale è da 20 MP e la sua grandezza è di 1”. La fotocamera frontale ha invece una risoluzione di 12,6 MP. Ovviamente, non manca la possibilità di registrare video in 4K.

LEGGI ANCHE: Leica presenta la mirrorless SL2-S con un attenzione ai videomaker

Il suo prezzo sul mercato giapponese sarà di ben 187.920 yen – equivalenti ad oltre 1.400 euro – e la sua disponibilità è fissata a luglio 2021.