Starfield, il titolo Bethesda più atteso: sarà lo “Skyrim spaziale”. Ecco tutte le info e la data di uscita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:21

Dopo l’annuncio ufficiale del titolo all’E3 2018, Microsoft e Bethesda hanno deciso di rilasciare ulteriori novità nel corso dell’E3 di quest’anno su Starfield. Per l’occasione le due software house hanno presentato un trailer e hanno diramato le prime informazioni su quello che, secondo molti, rappresenterà il “nuovo Skyrim” ma nello Spazio

starfield
Starfield è già definito come lo “Skyrim nello Spazio”. – MeteoWeek.com

Sin dai primi titoli pubblicati nella sua storia, Bethesda si è sempre contraddistinta per essere una delle software house più rappresentative nella storia dei videogiochi di ruolo. Le saghe ruolistiche più conosciute in assoluto provengono proprio dalla casa produttrice statunitense: stiamo parlando in particolare di The Elder Scrolls e Fallout, due serie che hanno fatto la storia non soltanto dei GDR, ma dei videogiochi in generale.

Ad onor del vero, l’ultimo grande capolavoro di Bethesda può essere riconosciuto in TES V: Skyrim, uscito nel 2011, che ha raccolto un successo a dir poco incredibile dopo gli ottimi capitoli Oblivion e Morrowind, e che continua tutt’ora a macinare numeri da record. Gli ultimi capitoli della saga di Fallout, invece, vale a dire Fallout 4 e Fallout 76, non hanno riscosso il successo sperato tra i fan.

Bethesda è pronta tuttavia a tornare negli schermi degli appassionati tramite il titolo che molti già ritengono il “nuovo Skyrim“: stiamo parlando di Starfield, annunciato nel corso dell’E3 2018 e riproposto alla conferenza Microsoft dell’E3 di quest’anno.

Leggi anche: Xbox Series X e Xbox Series S: quale conviene acquistare? Ecco il confronto

Starfield: il ritorno di Bethesda con un promesso capolavoro

L’annuncio di Starfield all’E3 2018 aveva destato il clamore del pubblico, soprattutto per il modo in cui Bethesda aveva introdotto il titolo al pubblico: un trailer brevissimo, puramente di teaser e illustrativo soltanto del setting, vale a dire lo spazio. Ad eccezione di Prey, titolo sviluppato da Bethesda Softworks (e non da Bethesda Game Studios, che lavorerà a Starfield), la software house statunitense prima d’ora non si era mai avventurata nelle ambientazioni spaziali.

Starfield, dunque, sembra configuarsi a tutti gli effetti come l’inizio di una potenziale nuova serie “kolossal” affiancata agli Elder Scrolls e ai Fallout. Nel corso della conferenza Microsoft durante l’E3 di quest’anno è stato illustrato un trailer decisamente più esplicativo del titolo: lo potrete visionare qui sotto.

Ecco dunque alcune delle informazioni ufficiali diramate da Bethesda, per voce di Todd Howard. A livello di storia il protagonista verrà introdotto all’interno di un gruppo di astronauti, chiamato Constellation, definito come “l’ultimo gruppo di esploratori dello spazio” nonché come “la NASA che incontra Indiana Jones che incontra la League of Extraordinary Gentlemen”. Howard ha affermato che nel corso della storia sarà possibile comunque unirsi anche ad altre fazioni, in pieno stile TES e Fallout.

A quanto pare Starfield avrà una struttura del tutto simile a Skyrim, e questo si tradurrà in una totale libertà data al giocatore, in qualsiasi aspetto: dalla creazione del proprio personaggio – per il quale si potrà scegliere il background, le specializzazioni e quant’altro – all’esplorazione dello Spazio, dallo svolgimento delle missioni principali al semplice free roaming. Howard lo ha definito in modo piuttosto eloquente come un vero e proprio “simulatore di Han Solo”, nel quale il giocatore “entra in un’astronave, esplora la galassia, fa cose divertenti“.

Sempre da Todd Howard apprendiamo che il titolo sarà interamente giocabile sia in prima, sia in terza persona, proprio come tutti gli Elder Scrolls e i Fallout prodotti negli ultimi vent’anni. Ciliegina sulla torta, il compositore della colonna sonora sarà Inon Zur, già autore del comparto musicale di Fallout 4 e Fallout 76, ma anche per svariati altri titoli.

starfield
Un artwork di Starfield pubblicato da Bethesda. – MeteoWeek.com

Leggi anche: Il futuro di Xbox non sarà la console stessa? Microsoft lascia intendere sviluppi diversi

Data di uscita e disponibilità del gioco

Come annunciato durante la conferenza di Microsoft e Bethesda, Starfield vedrà la luce l’11 novembre 2022, a 11 anni esatti dal giorno di pubblicazione di Skyrim, l’11 novembre 2011.

Ricordiamo inoltre che sarà un’esclusiva Xbox Series X/S e PC Microsoft, e per tale motivo sarà disponibile dal day-one su Xbox Game Pass. Al momento non sono previste versioni dedicate a PlayStation 5.