WWDC 2021: ecco le novità di iOS 15 e iPadOS 15 annunciate da Apple

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:23

In questi giorni si sta svolgendo il WWDC 2021, evento di Apple dedicato all’illustrazione di nuovo software, aggiornamenti, funzionalità e nuovo hardware. Per gli appassionati si tratta di un appuntamento imperdibile, e già durante la keynote di apertura sono state rilasciate importanti novità, in particolare in merito a iOS 15 e iPadOS 15

ios ipados 15
iOS 15 introdurrà molte novità, tra le quali la più interessante è senza dubbio Focus. – MeteoWeek.com

Come ogni anno Apple illustra tutti i propri piani per il futuro attraverso un evento sempre attesissimo, la WWDC, che con quest’anno giunge all’edizione 2021. L’evento segue quasi direttamente lo Spring Loaded di qualche settimana fa, nel corso del quale sono stati illustrati ad esempio il nuovo iPhone 12 Mini in colorazione viola e i nuovi iMac e iPad Pro con chip M1.

La WWDC, di solito, è l’occasione perfetta per mostrare soprattutto le novità sul fronte aggiornamenti software, e durante il keynote di apertura – che si è svolto nella serata di lunedì – è stata fatta un’ampia disamina delle future nuove funzionalità in arrivo con iOS 15 e iPadOS 15. Ve le riportiamo qui di seguito.

Leggi anche: Il meraviglioso Apple Store Roma via del Corso apre al pubblico [VIDEO]

iOS 15: un’esperienza nuova sotto diversi punti di vista

Apple è partita dal software più diffuso nei propri dispositivi, vale a dire iOS e in particolare ha annunciato l’arrivo di iOS 15, che promette un’esperienza del tutto nuova sotto molteplici punti di vista.

Il mondo iPhone è già adesso completo, ma con iOS 15 le cose si faranno ancora più pratiche e accattivanti. In primis, è stato annunciato un atteso miglioramento per FaceTime che renderà l’applicazione molto simile a Zoom: si potranno infatti condividere link con amici, parenti o colleghi per la partecipazione ad una chiamata. Verrà migliorata la qualità audio e video, ed è stata estesa la compatibilità anche ad Android e Windows via browser: sarà quindi possibile partecipare alle call anche da smartphone del sistema operativo “rivale” o da computer non Mac.

Un’altra somiglianza con Zoom arriverà dal fatto che si potrà condividere lo schermo con la funzione ShareTime, per guardare un film assieme agli amici in diretta a distanza oppure illustrare un progetto, un disegno e quant’altro.

Sono previste novità anche per iMessage: la funzione ShareWithYou permetterà di condividere con i propri contatti foto, link e altri contenuti all’interno di sezioni apposite nelle app Foto, Musica, Safari, Apple Podcast e Apple TV. L’azienda ha introdotto inoltre Focus, una feature davvero utile che consentirà di dividere nettamente la vita privata dal lavoro: tramite la sua attivazione, sarà possibile decidere quali notifiche ricevere e quali bloccare in base al momento della giornata.

Live Text è una funzionalità che sfrutta l’intelligenza artificiale e consentirà agli utenti di copiare informazioni testuali direttamente dalle fotografie, semplicemente facendo tap sulle scritte di proprio interesse. Maps riceverà un cambiamento grafico radicale, con molti più dettagli a schermo, e anche Safari riceverà alcune nuove feature per diventare ancora più pratico. Infine, Apple ha operato per migliorare anche la privacy degli utenti: si potrà nascondere l’indirizzo IP su Mail e Safari.

ios ipados 15
iPadOS 15 permetterà un multitasking più efficiente. – MeteoWeek.com

Leggi anche: iPad con chip M1, com’è fatto e come funziona l’iPad che somiglia ad un MacBook

iPadOS 15: la parola chiave è multitasking

Oltre a tutte le novità in arrivo su iOS 15, che verranno trasposte anche su iPad, iPadOS 15 proporrà delle novità esclusive perfette per rendere il tablet di Apple ancora più idoneo al multitasking.

In primis è stata finalmente introdotta la possibilità di posizionare widget a piacimento sulla schermata principale, caratteristica richiesta a gran voce dal pubblico. Sono state riviste alcune gesture, e in particolare è stata ridisegnata l’apertura di due app in contemporanea tramite la divisione dello schermo. L’App Library permetterà ad iPadOS di suddividere le applicazioni secondo le categorie; infine, è stata aggiunta la funzione Quick Note, che permetterà di prendere note in modo rapido tramite la Apple Pencil all’interno di alcune applicazioni.

Quando verranno pubblicati gli aggiornamenti?

iOS 15 e iPadOS 15 verranno resi disponibili, come di consuetudine, nel periodo autunnale. Attendiamo novità ufficiali da parte di Apple sulle eventuali finestre di tempo più precise.