Twitter Blue: ecco tutto ciò che sappiamo sulla nuova versione a pagamento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:39

Twitter Blue arriva davvero e costerà 2,99 euro al mese. Cos’è, come funziona e cosa ne sappiamo al riguardo.

Twitter include Twitter Blue – MeteoWeek.com

Se la memoria non c’inganna, avevamo parlato di Twitter Blue qualche mese fa, all’uscita delle prime indiscrezioni ( qui trovate l’intero articolo).

Ora abbiamo più informazioni in merito, visto anche il gossip social che ne è scaturito una volta accesa la miccia.

Se prima infatti erano solo voci di corridoio, oggi sono notizie ufficiali: Twitter conferma l’arrivo di Twitter Blue, ovvero di un servizio a pagamento che, proposto al prezzo mensile di 2.99 euro, permetterebbe agli utenti di migliorare la loro esperienza sulla piattaforma, avendo accesso a funzionalità extra ed esclusive.

Il mondo dei social network è in continua evoluzione e, a causa anche della sua elevata competitività, non permette alla varie piattaforme di dormire sugli allori: anche il team di Twitter ne è consapevole e così, di tanto in tanto, lancia nuove funzionalità che possano consentire a questo social di stare al passo coi tempi, soprattutto vista la poca utilità in alcuni nazioni, dove si predilige magari Instagram o TikTok.

Dell’esistenza e della possibilità che presto fosse arrivato un Twitter Blue era nell’aria da tempo.

Già durante lo scorso mese di febbraio, il CEO Jack Dorsey, aveva parlato di un futuro Twitter con novità importanti soprattutto per gli utenti che avessero voluto qualcosa di esclusivo, quindi una versione premium con delle caratteristiche uniche.

Di certo avrebbero doovuto pagare un abbonamento ma quei soldi avrebbero in qualche modo ripagato le novità premium che la piattaforma avrebbe incluso.

A distanza di qualche mese ecco che in Rete, Jane Manchun Wong, ha trovato una prima identità di Twitter Blue ossia una prima schermata che in qualche modo svela tutto quello che sarà questo nuovo servizio a pagamento del social.

LEGGI ANCHE: E’ tornato il badge blu su Twitter: ecco i requisiti per averlo

In cosa consiste Twitter Blue

Il servizio di Twitter Blue, che è disponibile anche nel nostro paese, è stato già inserito direttamente alla voce di informazioni “Acquisti in-app”, e la stessa azienda lo ha reso noto aggiornando le informazioni dell’app sia su iPhone sia su iPad.

le novità in arrivo – MeteoWeek.com

Al momento, non risulta però attivabile.

A quanto sembra, infatti, l’azienda lo lancerà, non appena saranno implementate tutte le nuove e diverse funzioni previste.Secondo le indiscrezioni riportate su Twitter, Twitter Blue dovrebbe permettere agli utenti abbonati di poter annullare la pubblicazione di un tweet, tramite la funzione “Undo” (in italiano “Annulla”, ndr).

Questo sarebbe il motivo per cui il fondatore Jack Dorsey si è sempre rifiutato di inserire l’opzione nell’app per tutti, utilizzata sinora.

Il costo è di 2.99€ al mese e per il momento sappiamo che Twitter Blue permetterà di avere accesso ad alcuni servizi premium come i ”temi colorati” e la possibilità di modificare l’icona dell’applicazione e inoltre la possibilità di creare le raccolte, ossia una soluzione studiata per consentire agli utenti di salvare e organizzare i propri tweet preferiti, così da poterli leggere (e ritrovare) in un secondo momento con calma (pare, inoltre, che tali raccolte potranno anche essere condivise).

A queste  funzionalità però sappiamo già che se ne aggiungeranno delle altre come ad esempio la funzionalità cosiddetta Reader Mode, che permetterà agli utenti di seguire i thread con maggior facilità “trasformandoli in testo di semplice lettura“.

LEGGI ANCHE: Facebook come Twitter: chiederà di leggere i post prima di pubblicarli

Quindi, ricapitolando, per il momento sarebbe questa l’offerta di Twitter Blue, in base a ciò che sappiamo: una nuova funzione per annullare i tweet pubblicati, nuove opzioni di lettura dei thread, nuove impostazioni di personalizzazione dei colori e dell’icona e un nuovo sistema di raccolta dei segnalibri.

Non ci resta che aspettare, per sapere di più, su questo Twitter a pagamento.