Sony Xperia Pro uno strumento fotografico professionale che costa come un paio di iPhone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:32

Il nuovo strumento di casa Sony, con le sue caratteristiche, funzioni e il prezzo… non proprio abbordabile.

Sony Xperia Pro – MeteoWeek.com

Prima di tutto: Sony Xperia Pro è uno smartphone Android che il colosso giapponese lancia a ridosso di quello che sarebbe dovuto essere il MWC 2020.

Sony Xperia PRO è un prodotto particolare: di fatto si tratta di una versione speciale dellXperia 1 II, con alcune differenza estetiche come i bordi e il retro opaco, e alcune chicche tecniche addizionali per far contenta l’utenza più esigente: il supporto al 5G mmWave e un design dell’antenna a 360° per una ricezione impeccabile, un connettore HDMI per connetterlo direttamente alla propria fotocamera e un tasto di scelta rapida aggiuntivo.

Ma perchè fa tanto scalpore?

Forse perché arriva sul mercato a un prezzo di 2500 dollari

Vediamolo insieme.

LEGGI ANCHE: Sony Alpha 1 probabilmente la prossima regina del settore

Caratteristiche tecniche

  • DISPLAY 6.5″ 21:9 4K OLED HDR con Motion Blur Reduction: calibrato da CineAlta con risoluzione 4K, fattore di forma cinematografico, cioè in 21:9, e chicche come il supporto alla tecnologia HDR e il Motion Blur Reduction, una sorta di tecnologia che garantisce una resa simile alla frequenza d’aggiornamento a 90 Hz.
  • PROCESSORE Snapdragon 865 5G Mobile Platform: il chipset massimo dell’azienda statunitense che dispone di una CPU octa core a 2,84 GHz e di una GPU Adreno 650.
  • RETI 5G sub6/mmWSA/NSA, sub6 e mmWave, con addirittura 16 antenne, oltre alla consueta connettività 4G/LTE, WiFi ac dual band, Bluetooth 5.0, NFC, sensore per le impronte digitali sulla cornice, porta USB di tipo C 3.1 Gen2, entrata jack audio da 3,5 mm
  • MEMORIA: 12GB di RAM, 512GB di storage (espandibile a 1TB)
  • FOTOCAMERA POSTERIORE:
    • 12MP 16mm 1/2.6″ Dual PD AF
    • 12MP 24mm 1/1.7″ Dual PD AF OIS
    • 12MP 70mm 1/3.4″ PDAF OIS
    • 3D iTOF per AF
Caratteristiche tecniche del nuovo Sony Xperia Pro – MeteoWeek.com
  • FOTOCAMERA ANTERIORE: Un terzetto di fotocamere da 12 megapixel. La principale dispone di un sensore con ottica standard da 1/1,7″ da 24 mm e apertura f/1.7 Dual PD-AF, posto accanto a un sensore grandangolare da 1/2,6″ da 16 mm con apertura f/2.2 Dual-PD AF, a un teleobiettivo con zoom 3x da 70 mm con apertura f/2.4 PD AF e, infine, a un 3D iTOF per la profondità di campo. Davanti, c’è invece una fotocamera da 8 megapixel presente nella cornice superiore.
  • AUDIO: jack 3,5mm, speaker stereo, Dolby Atmos, Hi-Res Audio, DSEE Ultimate, 360 Reality Audio
  • BATTERIA: 4000mAh con ricarica rapida e wireless
  • CONNETTIVITA‘: HDMI/USB 3.1 Gen2
  • RESISTENZA ACQUA: IP65/68

LEGGI ANCHE:Olympus E-M10 Mark III: in Giappone è la mirrorless più venduta nel 2020

Design di Sony Xperia Pro

Lo smartphone che funge da fotocamera professionale – MeteoWeek.com

Sony Xperia Pro è uno smartphone che riprende in maniera precisa il design di Sony Xperia 1 Mark II, uno dei suoi predecessori.

Perciò troviamo il solito fattore di forma molto allungato, uno schermo senza fori, notch o buchi di alcun tipo, ma con un paio di cornici che lo rendono ancor più estesi in altezza.

Rispetto al suo predecessore, guadagna tuttavia una cornice molto più spessa che lo rende più solido e resistente; d’altronde parliamo di uno smartphone pensato per usi professionali che non teme nemmeno gli schizzi d’acqua e la polvere grazie alla certificazione IP65/68.

Dietro, fa mostra di sé un modulo fotocamere posizionato in alto a sinistra, in fila indiana come sempre, in una scocca metallica che non lascia spazio ad altro se non a firme sparse qua e là.

C’è un ultimo dettaglio e non si tratta di un particolare da poco: Sony farà pagare a caro prezzo quelle funzioni che giustificano il termine “Pro”. Il prodotto viene infatti lanciato a 2.499 dollari, una cifra record per uno smartphone.