Apple Music lancia la sfida a Spotify: ora è contesa la musica via streaming in HD

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:53

Apple Music sfida a viso aperto Spotify, che al momento rappresenta il principale concorrente per i servizi di musica in streaming: sta per lanciare infatti lo streaming musicale in HD, già testato da Spotify e programmato entro la fine del 2021. Tramite il servizio Apple in questione si potrà ascoltare musica con la stessa qualità del CD, superando lo standard AAC a 256 Kbps

apple music
Apple sarebbe pronta a lanciare per il servizio Music lo streaming in HD lossless. – MeteoWeek.com

Lo scorso decennio ha visto la consacrazione definitiva dei servizi di musica in streaming, che hanno portato moltissimi utenti ad abbandonare gradualmente il supporto fisico dei CD musicali in favore di questi servizi in abbonamento.

Tramite essi, rappresentati per lo più dai “big” Spotify, Apple Music, Tidal, Prime Music di Amazon ma anche da altri provider, è possibile ascoltare musica con qualità elevata basandosi esclusivamente sulla connessione a Internet e quindi completamente in streaming. A fronte di un abbonamento mensile – o talvolta di versioni gratuite, con pubblicità come su Spotify – si può avere accesso ad un catalogo lunghissimo di brani, album e podcast di qualsiasi genere e per qualsiasi gusto musicale.

La qualità offerta da questi servizi al momento non è ancora la massima possibile, dato che vi sono molti elementi a fare da freno (come la velocità di una connessione ad esempio). Apple Music tuttavia sta per lanciare il servizio di musica in streaming HD per garantire la qualità del CD.

Leggi anche: In arrivo Spotify Hi-Fi, per un’esperienza audio di qualità superiore

Apple Music: arriva lo streaming Hi-Fi per una qualità nettamente superiore

Allo stato attuale delle cose, sia Apple Music sia Spotify condividono la caratteristica di trasmettere la musica in formato AAC a 256 Kbps, che per forza di cose introduce una leggera compressione con conseguente diminuzione della qualità audio complessiva. Spotify ha già annunciato l’arrivo della musica in streaming HD entro la fine del 2021, ma Apple Music si è data da fare ed è pronta addirittura ad anticipare l’azienda concorrente.

Secondo quanto riportato dal sito MacRumors Apple Music sta per lanciare ufficialmente il suo servizio di musica via streaming in HD, per superare lo standard attuale e arrivare alla qualità Hi-Fi del CD. Il risultato sarà un audio lossless, senza perdita di qualità.

Stando a quanto riportato dalla fonte, restano comunque dubbi circa lo standard che verrà utilizzato per rimpiazzare quello attuale. Secondo alcuni potrebbe essere uno standard proprietario; altri invece suggeriscono l’AptX Adaptive di Qualcomm o l’LDAC di Sony.

apple music
Il servizio sarà in abbonamento, al prezzo previsto di 9,99€ al mese. – MeteoWeek.com

Disponibilità della nuova funzione

La nuova funzione di musica via streaming in HD su Apple Music è stata scoperta da alcuni developer all’interno del codice di sviluppo di iOS 14.6, che dovrebbe arrivare prossimamente su iPhone: nel codice sono inclusi riferimenti come “audio lossless”, “HiFi” e “streaming stereo di alta qualità”.

Leggi anche: Apple rilascia il nuovo iOS, 14.5: quali sono le maggiori novità e innovazioni di questa versione?

Non è chiara dunque la tempistica precisa al momento, ma è verosimile che per poter usufruire del servizio sarà necessario un abbonamento pari a 9,99€ al mese.