Ingegnere crea la Nintendo Switch più grande al mondo: va in beneficenza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:00

La Switch costruita dall’ingegnere statunitense Michael Pick è il 650% più grande della tradizionale console di Nintendo: è unica al mondo e perfettamente funzionante

nintendo switch più grande al mondo
La Nintendo Switch creata da Michael Pick vicino ad una tradizionale: la differenza è clamorosa – MeteoWeek.com | fonte: canale YouTube Michael Pick

Sono rimasti sbalorditi i bambini dell’ospedale pediatrico Saint Jude di Nashville, negli Stati Uniti: hanno infatti ricevuto di recente la Nintendo Switch più grande al mondo, creata e donata in beneficenza da Michael Pick, ingegnere che risiede proprio nella capitale dello stato del Tennessee. La console portatile di Nintendo è stata infatti replicata il 650% più grande rispetto alla originale: nonostante ciò è perfettamente funzionante, anche se appunto meno “portatile”. Misura infatti 177 cm per 76 cm circa e pesa quasi 30 chili (più precisamente 29,48). Insomma, non proprio facile da utilizzare e tenere in mano.

L’uomo, prima di donare la console al grande ospedale pediatrico locale, ha condiviso un video dettagliato del suo progetto su YouTube, visibile più in basso. Egli racconta: “Adoro la Nintendo Switch. È piccola, portatile…ma è davvero facile da smarrire, e per me questo poteva costituire un problema. Così ho deciso di rimediare facendo qualcosa che fosse un po’ più grande e un po’ più difficile da perdere”.

LEGGI ANCHE: Un emulatore Nintendo Switch su Mac grazie al processore M1: ecco come funziona

La Nintendo Switch più grande al mondo: un’opera unica e perfettamente funzionante

Come visibile nel video, ogni pulsante di questa enorme Nintendo Switch funziona correttamente, comprese le levette analogiche e i pulsanti superiori. Le parti esterne allo schermo sono realizzate in legno. Naturalmente, giocare utilizzando i tasti e le levette è quasi impossibile, per questo Pick ha offerto la possibilità di utilizzare a tal fine anche un regolare controller.

Vi chiederete: come è possibile tutto ciò? In realtà, questa speciale console sovradimensionata funziona nascondendo al suo interno una normale Switch, collegata ad un televisore all’interno del suo alloggiamento. I Joy-Con di dimensioni regolari sono stati invece collocati all’interno di supporti stampati in 3D, che utilizzano leve fisiche per interagire con gli enormi pulsanti all’esterno della versione ingrandita. Lo stesso avviene per le levette analogiche. Pick ha inoltre incorporato dei caricabatterie nei supporti dei Joy-Con, in modo che i giocatori non restino a corto di energia durante le proprie sessioni di gioco. Tutto ciò rende questa creazione un’opera unica, studiata in ogni dettaglio.

nintendo switch più grande al mondo
Michael Pick mentre gioca a Mario Kart utilizzando la colossale Switch da lui costruita – MeteoWeek.com | fonte: canale YouTube Michael Pick

Nella clip pubblicata su YouTube, Pick gioca senza alcun tipo di problema a Mario Kart e Fortnite; mostra le fasi salienti della costruzione della di questa mega console e la consegna in beneficenza di essa al Saint Jude’s Children’s Hospital di Nashville.

LEGGI ANCHE: Super Mario Bros come un tesoretto: una copia del 1986 vale più di 250.000 euro

Riguardo la donazione, su Reddit l’ingegnere ha affermato: “I bambini l’hanno adorata! Onestamente, questa è stata la parte migliore dell’intero progetto”. E anche se in molti sarebbero stati curiosi di provarla, non possiamo dargli torto.