Leak svela foto dei nuovi iMac: saranno così sgargianti e colorati?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:31

Jon Prosser di Front Page Tech, noto leaker che già in passato ha dimostrato di poter contare su fonti affidabili, ha svelato le foto di quelli che dovrebbero essere i prossimi iMac. E a quanto pare, c’è una svolta netta nel design: avranno colori sgargianti e colorati, se il leak si rivelasse veritiero. Novità anche per Mac Pro

imac
Il render diramato dal leaker Jon Prosser. – MeteoWeek.com

La ristretta gamma di prodotti di Apple possiede delle caratteristiche ben definite e comuni a tutti i prodotti appartenenti. Che si tratti di smartphone, tablet o PC, l’azienda di Cupertino predilige sempre alcuni elementi tipici: un design il più possibile minimalista, un sistema operativo proprietario, una qualità di costruzione e di componenti elevatissima e, talvolta, delle colorazioni uniche.

Ricordiamo ad esempio gli iPhone SE, disponibili nelle colorazioni nera, bianca e rossa; oppure, tornando a qualche anno fa, iPhone 5C, il primo smartphone della gamma Apple con colorazioni verde, gialla, azzurra e rosa salmone.

E se il sistema di colorazioni ha avuto quasi sempre successo quando Apple si è mossa in questa direzione, a quanto pare tale scelta potrebbe rappresentare uno step in avanti anche per i prestanti prodotti iMac.

iMac colorati: il leak

A svelare la possibilità dell’arrivo di iMac colorati è Jon Prosser, un noto leaker di Front Page Tech che già in passato ha dimostrato di avere degli ottimi contatti e di conseguenza di poter portare leak affidabili da fonti veritiere. Secondo Prosser, in primo luogo i prossimi iMac saranno colorati e proporranno evidenti richiami ad altri prodotti Apple, come i vecchi iMac G3 usciti nel 1998 in diverse colorazioni.

I colori con cui la scocca verrà proposta dovrebbero ricalcare quelli disponibili per iPad Air e in ogni caso le caratteristiche hardware saranno ben chiare: i computer dovrebbero sfruttare l’architettura ARM con l’utilizzo del chip M1X, con un chiaro risvolto a livello di prestazioni. Alcuni suggeriscono che, con l’utilizzo di questo chip, l’incremento possa essere addirittura del 100%. Inoltre, alcuni esperti suggeriscono che il prossimo iMac possa montare alcune componenti prese dal Pro Display XDR, il monitor 6K di Apple. I bordi del display verosimilmente saranno sottili e simmetrici, senza l’iconico bordo più spesso nella parte inferiore.

imac
L’immagine su Mac Pro, sempre diramata dal leaker Jon Prosser. – MeteoWeek.com

Mac Pro: un richiamo al passato

Anche per Mac Pro, secondo il leaker, si andrebbe incontro ad un restyling basato fortemente sul passato. Le foto evidenziano come il prodotto dovrebbe presentare uno stile che ricorda molto da vicino i Power Mac G4 Cube di inizio anni 2000.


Leggi anche:


Ciò che caratterizza le immagini prese dai leak sono le dimensioni estremamente ridotte rispetto all’attuale Mac. La forma sarà dunque sempre cubica, ma secondo le fonti il processore verrà spostato nella parte bassa e sulla parte superiore verrà proposta una presa d’aria. Una soluzione, quindi, che per gli appassionati di gaming ricorderà senz’altro quella di Xbox Series X.

Non ci resta che attendere ulteriori novità in merito ai nuovi prodotti Apple in arrivo nel corso del 2021.