Mobilità elettrica, Free2Move si arricchisce con il servizio “Charge my car”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:29

L’app Free2Move si arricchisce con la funzionalità Charge my car, che permette di visualizzare le stazioni di ricarica compatibili con il modello auto posseduto

free2move charge my car
L’app Free2Move si arricchisce con il servizio Charge my car, dotato di una funzione di ricerca della stazione di ricarica più vicina e compatibile con il modello d’auto posseduto – MeteoWeek.com | fonte: Free2Move

L’offerta di servizi dedicati alla mobilità elettrica Free2Move – presente in oltre 170 paesi con più di 400.000 veicoli in tutto il mondo – si arricchisce con la funzionalità Charge my car, implementata nell’apposita app. L’iniziativa Free2Move, lanciata dal gruppo PSA, guarda al mondo dell’elettrico con forte interesse, implementando una gamma di servizi appunto dedicati alla sola mobilità elettrica e ibrida. Free2Move è infatti la soluzione scelta dai brand Peugeot, DS Automobiles, Opel e Citroën per la ricarica delle auto elettriche, e fa affidamento alla rete di ricarica pubblica più grande d’Europa, formata da oltre 220.000 stazioni.

Free2Move e la funzionalità Charge my car

free2move charge my car
Presentazione generale dell’app Free2Move su Google Play Store. L’iniziativa include servizi di Car Sharing, noleggio auto, parcheggio e noleggio con conducente  – MeteoWeek.com | fonte: Play Store

Con Charge my car, il gruppo PSA semplifica ancora di più la mobilità con un veicolo elettrico ed ibrido plug-in. Si, perché l’app, oltre a mostrare le stazioni di ricarica, seleziona automaticamente soltanto quelle compatibili con lo specifico modello di auto posseduto. Ma non solo, come riportato in una nota ufficiale, le informazioni comprendono anche:

  • Le stazioni raggiungibili in base all’autonomia residua della batteria di trazione;
  • Una stima del tempo di ricarica;
  • Una stima del costo di ricarica.

Una funzione unita alla modalità Trip Planner

Nessun patema quindi, anzi un rassicurante contributo ad ogni viaggio o trasferta, che si svolgerà in scioltezza grazie alla pianificazione degli itinerari consentita dalla funzione Trip Planner. Grazie ad essa, l’applicazione indica il percorso migliore da seguire in base all’autonomia della batteria di trazione ed alle stazioni di ricarica disponibili per la ricarica. Il viaggio può essere “pianificato” direttamente e anticipatamente dal proprio smartphone, per essere successivamente inviato al sistema di navigazione della vettura.


Leggi anche:


Sarà la stessa app, durante il viaggio, a ricalcolare il percorso migliore ad ogni minuto. I parametri in continuo monitoraggio riguardano l’effettivo utilizzo della batteria, velocità, temperatura esterna, carico di bordo e condizioni del terreno stradale. Una semplice notifica sulla schermata di navigazione provvede a segnalare la necessità di anticipare la sosta per la ricarica, oppure la possibilità di procedere ulteriormente.

Le numerose funzionalità di Charge my car sono a disposizione gratuitamente per i primi 12 mesi, noleggiando o acquistando un nuovo veicolo a basse emissioni dei marchi Peugeot, Opel, DS e Citroën. Dopo l’acquisto del veicolo, viene fornito un codice promozionale da attivare direttamente attraverso l’app Free2Move. Allo scadere del primo anno, il costo mensile diventa pari a 4,99 euro, mentre il costo delle ricariche elettriche viene sempre considerato a parte.