System76 Launch Configurable Keyboard: ecco la tastiera “open source”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:33

System76 Launch Configurable Keyboard è una tastiera a tutti gli effetti “open source”. Può essere infatti personalizzata a seconda dei propri utilizzi, siano essi per lavoro, per svago, per gioco o per utilizzo comune di tutti i giorni

system76 launch
Un’immagine dello chassis della tastiera. – MeteoWeek.com

Quando si utilizza un PC fisso, una delle periferiche su cui bisognerebbe focalizzare l’attenzione con più premura è la tastiera. Al contrario di quanto si possa pensare, non è sufficiente scegliere una tastiera qualsiasi. E’ una questione di vera e propria ergonomia: dato che si passa sempre più tempo al PC, soprattutto per lavoro, è fondamentale avere una tastiera ergonomica e che permetta all’utilizzatore di assumere una giusta postura quando si digita.

Gli utilizzatori dei PC fissi, per l’appunto, possono permettersi di sostituire con estrema facilità la tastiera, al contrario degli utilizzatori di notebook e PC portatili in generale, che sono “vincolati” alla tastiera prefissata. Ma per la prima delle due categorie di utenti, è in arrivo un’ottima tastiera, denominata System76 Launch Configurable Keyboard, che di fatto consente di modulare il suo utilizzo a proprio piacimento, cercando la configurazione che si preferisce.

System76 Launch: una tastiera “open source”

Sembra assurdo porre accanto al termine tastiera l’espressione “open source”, che di solito si riferisce a software il cui codice è liberamente accessibile a tutti. Ma cosa significa? La System76 Launch lo spiega bene. Qualche giorno fa, l’azienda System76 – che si occupa di PC desktop, laptop e server per poter utilizzare il suo sistema operativo open source Pop!_OS – ha delineato maggiori dettagli per questa tastiera, che era stata annunciata nel corso del mese di Marzo 2020.

Questa tastiera infatti viene fornita con un circuito stampabile, un software e uno chassis completamente configurabili a piacimento. Si possono scambiare i keycaps, inoltre possiede una preziosa dock con due porte USB-C e USB-A, e una serie di switch con un LED RGB annesso. Lo chassis è composto di due blocchi in alluminio e una barra, staccabile, che consente di riporre la tastiera in un’angolatura di circa 15 gradi, per renderla ancora più ergonomica.

Assieme alla tastiera, verrà fornito un Keyboard Configurator – di cui al momento si possiedono svariati dettagli tecnici, consultabili nella rispettiva pagina su GitHub – che sarà compatibile con Windows, macOS e Linux al fine di eseguire un remapping a runtime. Ogni aggiornamento firmware potrà essere svolto in ambiente Linux tramite il progetto fwupd.

system76 launch
La tastiera sarà interamente configurabile, anche a livello software. – MeteoWeek.com

Prezzo e data di uscita

Al momento purtroppo non si conoscono dettagli sul prezzo e sulla data di uscita ipotetica di System76 Launch. La compagnia System76 aveva previsto inizialmente il debutto sul mercato della tastiera configurabile durante l’estate del 2020, tuttavia in seguito il progetto è stato rimandato a data da destinarsi. Ad oggi, dunque, a quasi due mesi dall’inizio del nuovo anno non si conoscono altri dettagli sulla tastiera.


Leggi anche:


In ogni caso, attendendo novità, resta pur sempre un progetto decisamente interessante, che può imprimere una svolta nel suo settore di riferimento.