Trovato nel Web enorme database di password di email: controllate subito se c’è la vostra!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:30

L’agenzia di stampa CyberNews ha trovato un enorme database contenente indirizzi email e password trafugati. Il numero di account coinvolti è a dir poco incredibile: quasi 3,2 miliardi. Ecco come verificare se anche il vostro indirizzo è stato trafugato

database email password
Il database contiene circa 3,2 miliardi di email e password trafugati. – MeteoWeek.com

Il vastissimo mondo del Web è un posto tanto utile e interessante, quanto pericoloso. Ogni giorno i nostri dati personali, che rappresentano una “risorsa” preziosa per i malintenzionati, sono esposti a pericoli di qualsiasi tipo e provenienza: virus, malware, ransomware, mail di phishing, tentativi di truffa tramite chat e così via.

Al giorno d’oggi sul Web le misure di sicurezza sono senz’altro migliorate, ma resta il fatto che è pur sempre necessaria una buona dose di cautela verso i dati che vengono inseriti su Internet. In tal senso, è bene ad esempio cambiare spesso password, verificare gli accessi quando possibile, inserire il metodo della doppia verifica quando si effettua il login in un’applicazione, e in genere adottare tutte le misure utili di cui siete a conoscenza.

Purtroppo, o per fortuna, talvolta spuntano in rete dei database di dati trafugati, che ci consentono quantomeno di capire se alcuni nostri account sono stati violati. E’ proprio questo il caso descritto di seguito.

Un database sconfinato di email e password rubate

L’agenzia di stampa CyberNews infatti ha scovato un enorme database di email e password trafugati da una moltitudine spropositata di utenti ignari del fatto. Il numero di account trafugati è a dir poco gigantico: si parla di 3,2 miliardi di email e password nelle mani potenzialmente di chiunque voglia farne uso.

La raccolta in questione si chiama COMB, Compilation of Many Breaches, e al contrario di quanto si possa pensare non rappresenta l’esito di un furto di dati unico avvenuto di recente. Si parla piuttosto di una raccolta aggiornata nel tempo, frutto di svariate violazioni avvenute nel corso degli anni.

Tali database, solitamente, sono di difficile reperimento e potrebbero richiedere delle procedure non standard. A pensare al tutto però è stata proprio l’agenzia CyberNews, che ha raccolto il database di email e password all’interno del proprio sito, così da permettere a chiunque di verificare l’eventuale violazione di un proprio account email.

database email password
Il portale di CyberNews consente di scoprire con un click se il proprio indirizzo è stato trafugato. – MeteoWeek.com

Come raggiungere il sito

Potrete raggiungere il sito seguendo questo indirizzo. Una volta dentro al portale, come potrete vedere, è sufficiente inserire nella barra di ricerca al centro il vostro indirizzo email, e premere invio oppure il tasto verde Check Now.


Leggi anche:


Il portale in un battibaleno vi mostrerà un messaggio: se non avete subìto alcun furto di dati, vi apparirà una scritta verde che recita “We haven’t found your email among the leaked ones”, viceversa una scritta rossa che recita “Oh no! Your email address has been leaked”.

In quest’ultimo caso, ovviamente dovrete subito recarvi nell’account vittima del furto di dati e cambiare password, magari inserendo qualche altro metodo di verifica se possibile.