Lenovo-Ducati insieme fino al 2024: nasce il Ducati Lenovo Team MotoGP

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:30

Lenovo e Ducati rinnovano la propria partnership con un occhio al futuro: la multinazionale tecnologica cinese sarà il title partner di Ducati in MotoGP fino al 2024

lenovo ducati motogp
Francesco Bagnaia (a sinistra) e Jack Miller (destra) in sella alla Ducati Desmosedici GP 2021 – MeteoWeek.com | fonte: Ducati

È stato presentato online mercoledì, 9 febbraio, il Ducati Lenovo Team MotoGP 2021. La multinazionale hi-tech e la casa motociclistica bolognese hanno trovato un accordo per il rinnovo della propria partnership, nata nel 2018. Per i prossimi tre anni, Lenovo sarà il title partner di Ducati in MotoGP, come si evince dal nome ufficiale del team.

La presentazione – trasmessa in streaming su Ducati.com e sul canale YouTube Ducati, oltre che sul canale Sky Sport MotoGP – ha visto l’Amministratore Delegato di Ducati Motor Holding Claudio Domenicali svelare le nuove livree “all red” delle Desmosedici GP; con cui Jack Miller e Francesco “Pecco” Bagnaia affronteranno la loro prima stagione da piloti ufficiali della casa di Borgo Panigale nel Campionato Mondiale MotoGP.

Ducati e Lenovo, insieme dentro e fuori dalla pista

L’iconico colore rosso Ducati torna quindi ad essere protagonista delle livree delle due moto, sulle quali spicca il logo di Lenovo, che, come detto poc’anzi, è diventato title partner del team con un accordo triennale. Leader tecnologico nel mercato PC, smart devices, data center, servizi e soluzioni software, Lenovo è appunto sponsor e partner di Ducati dal 2018. Durante le ultime tre stagioni la multinazionale cinese ha contribuito, in qualità di Technical Partner, allo sviluppo di nuove strategie e innovazioni legate al mondo delle competizioni e, grazie al nuovo accordo, garantirà un supporto sempre maggiore al team ufficiale Ducati, che da quest’anno prenderà quindi il nome di Ducati Lenovo Team. La nuova intesa triennale, spiega una nota, “conferma l’importanza sempre maggiore delle più innovative tecnologie hardware nella gestione dei progetti di data analytics, intelligenza artificiale e di soluzioni software avanzate nel settore delle gare motociclistiche”.

ducati lenovo motogp
Il notebook Lenovo Ducati 5 (da 14 pollici), nato grazie alla collaborazione tra le due aziende – MeteoWeek.com | fonte: Lenovo

La stagione 2021 della MotoGP – nonostante la persistente emergenza sanitaria dovuta alla pandemia di Covid-19 – al momento conta 19 gran premi confermati, e prenderà il via ufficialmente il prossimo 5 marzo in Qatar, in occasione di una prima giornata di test riservata ai collaudatori e ai piloti esordienti. Ad essa parteciperà Michele Pirro con il Ducati Test Team. Dal 6 al 7 marzo, sarà invece la volta di Miller e Bagnaia, che scenderanno in pista per la prima volta con la Ducati sul circuito di Losail, per le prime due giornate di test ufficiali. Seguiranno altri tre giorni di prove libere, dal 10 al 12 marzo, sempre in Qatar. Il tracciato di Doha farà inoltre da palcoscenico anche ai primi due appuntamenti dell’anno, che si disputeranno come di consuetudine in notturna, dal 26 al 28 marzo e dal 2 al 4 aprile.

Claudio Domenicali, Amministratore Delegato di Ducati ha dichiarato: “È sempre una grande emozione l’inizio di una nuova stagione sportiva, che affrontiamo con dedizione e passione spinti dal tifo dei Ducatisti di tutto il mondo. Ripartiamo forti del Titolo Mondiale Costruttori conquistato lo scorso anno, nonostante le complessità che ci hanno costretto a superare ostacoli e situazioni che non avevamo mai vissuto prima. Nel 2021 le novità sono tante e la prima riguarda Lenovo, che già ci accompagna da anni ma da quest’anno diventa il Title Partner del team ufficiale Ducati MotoGP. Jack Miller e Pecco Bagnaia sono piloti giovani e di talento che ci fanno guardare a questa stagione con ottimismo.


Leggi anche:


Loro, insieme a tutti gli altri giovani piloti sulle nostre moto, sono l’esempio più evidente della strategia intrapresa dall’Azienda per le Corse: un incubatore tecnologico avanzato in continua evoluzione dove vengono testati i materiali più sofisticati, i metodi di progettazione più innovativi e dove facciamo crescere i giovani ingegneri, allo scopo di fornire ai nostri clienti moto sempre allo stato dell’arte per quanto riguarda la tecnologia e l’emozionalità d’uso. Aspettiamo con entusiasmo l’inizio della stagione il 28 marzo in Qatar”.

Luca Rossi, Senior Vice President di Lenovo, ha invece affermato: “Il mercato globale del motorsport dovrebbe continuare a crescere del 10% annuo fino al 2025. […] Per questo motivo Lenovo e Ducati, due brand che condividono valori fondamentali come la velocità, le prestazioni e l’innovazione hanno scelto di elevare al massimo livello la loro partnership. La missione di Lenovo è focalizzata verso una trasformazione intelligente e, grazie alla nostra integrazione tecnologica, non vediamo l’ora di supportare la squadra corse Ducati per aumentare ulteriormente la sua competitività nel MotoGP negli anni a venire”.