TactSuit è un esoscheletro per “sentire” i videogiochi sul proprio corpo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:00

TactSuit è l’ultima frontiera della realtà virtuale: permette infatti di videogiocare percependo ciò che accade sul proprio corpo, tramite l’utilizzo di un esoscheletro bluetooth

tactsuit
TactSuit sarà la nuova frontiera del gaming in realtà virtuale. – MeteoWeek.com

Nel mercato videoludico sta prendendo sempre più il largo la tecnologia della realtà virtuale, che permette una notevole immersione nel gioco. Al momento la realtà virtuale è appannaggio totale dei visori VR, come ad esempio il PlayStation VR: tramite questi “caschi” indossabili si può vivere il gioco da vicino, vedendo in tempo reale cosa si sta facendo, ruotando lo sguardo e prendendo in mano gli oggetti virtuali con il controller dedicato.

Trattandosi del futuro del settore, la realtà virtuale sta vivendo una sempre maggiore considerazione da parte delle aziende nell’industria videoludica. Una proiezione ancora più futuristica proviene da una nuova eso-tuta in grado di far “percepire” ciò che accade nel gioco su tutto il proprio corpo.

TactSuit, l’esoscheletro per “sentire” il gioco sul corpo

Se avete già provato un visore di realtà virtuale, senz’altro sapete quanto sia immersiva e divertente questa esperienza. Ebbene, l’esoscheletro TactSuit promette di vivere esperienze totalmente di un altro livello, che permetterà di integrare all’esperienza visiva dei visori le sensazioni fisiche associate al gioco in esame.

Si tratta infatti di un completo da gaming bluetooth, munito di molteplici sensori e motori vibranti in tutta l’imbottitura, sviluppato dalla coreana bHaptics. L’obiettivo è quello di far sentire le vibrazioni su tutto il corpo e rendere quindi il gioco immersivo al 100%. La tuta è composta di un corpetto che vibra in 40 punti diversi, si connette in bluetooth e ha una durata della batteria fino a 18 ore consecutive, ricaricabile. E’ possibile regolare l’intensità della vibrazione dei sensori a seconda delle proprie esigenze.

In questo modo si può “vivere” il videogioco a 360 gradi: il produttore ha garantito che è compatibile con più di 50 videogiochi per Oculus Quest e Steam VR, così come con giochi da console e smartphone. Ma non solo: TactSuit è compatibile anche con film e musica, per emulare in sostanza le esperienze che si possono vivere nei parchi 4D dedicati.

tactsuit
TactSuit sarà disponibile in diverse configurazioni. – MeteoWeek.com

Non solo il corpetto: sono in arrivo altre componenti

In molti di voi avranno già pensato che, se si trattasse solo di un corpetto, non sarebbe un esoscheletro definitivo e non permetterebbe quindi una completa immersione nel gioco in tutto il corpo. Ebbene, gli sviluppatori hanno promesso che sono in arrivo altre componenti: un cuscinetto per il visore, due manicotti per le braccia, guanti e coperture per i piedi. Ogni componente possiede un numero dedicato di motori vibranti e in questo modo si può estendere a tutto il corpo la sensazione di “vivere” il videogioco


Leggi anche:


Il prezzo

TactSuit verrà venduta al prezzo di 499 dollari per la versione X40 e 299 dollari per la X16. Stiamo parlando però solo del corpetto: il cuscinetto per il visore costa all’incirca 122 euro, i manicotti 200, e i guanti e coperture per piedi 200 euro per paio.