L’auto elettrica Sony Vision-S inizia i test su strada in Europa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:30

L’auto elettrica progettata da Sony inizia i test su strada: la multinazionale giapponese per far sfrecciare la sua Vision-S sceglie l’Austria e magnifici paesaggi innevati

sony vision-s
La Sony Vision-S esposta al CES 2020 – MeteoWeel.com

Sony inizia a fare sul serio nel settore automotive: dopo aver mostrato al pubblico la propria auto elettrica per la prima volta durante il CES 2020, il gigante tecnologico giapponese “scende in strada”. Ma facciamo un passo indietro: nello scorso luglio il veicolo elettrico Vision-S di Sony era già passato da un semplice prototipo a qualcosa di reale, con l’azienda che aveva annunciato l’intenzione di iniziare a testare il veicolo su strade pubbliche entro la fine dell’anno. Ed è andata proprio così.

Il CES 2021 – in svolgimento, seppur completamente in forma digitale – è infatti risultato il momento perfetto per mostrare i progressi compiuti, esattamente un anno dopo il primo annuncio e presentazione di un’auto elettrica a marchio Sony. L’azienda ha infatti comunicato di aver iniziato a testare la Vision-S in Europa durante il mese di dicembre e ha condiviso una clip che certifica quanto appena detto. Parleremo di questo video più avanti, in quanto è opportuno concentrarsi prima su alcune caratteristiche basilari riguardanti il veicolo in questione.


Leggi anche:


Sony Vision-S: caratteristiche

Al CES 2020, la Sony Vision-S è stata presentata come una concept car che vuole mostrare al mondo le capacità tecnologiche del colosso giapponese. Essa testimonia ovviamente l’interesse concreto dell’azienda nei confronti della “mobilità di domani”: è dotata di 33 sensori di vario genere e sistemi radar che permettono di rilevare e riconoscere persone e oggetti “presenti” all’esterno del veicolo.

Degne di nota le prestazioni: come riportava un anno fa alVolante, l’alimentazione è fornita da una coppia di motori elettrici da 200 kW e, secondo quanto annunciato, la Vision-S passa da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi ed è in grado di raggiungere una velocità massima di di 240 km/h. Sony disse che l’auto garantiva una guida autonoma di livello 2, anche se prevede di renderla più autonoma in futuro.

Il video del test mostrato al CES 2021

Sony vision-s
La Vision-S su strada nel video condiviso da Sony durante il CES 2021 – MeteoWeek.com | fonte: canale ufficiale YouTube  Sony

La clip della prova su strada della Vision-S – disponibile anche su YouTube – mostra l’auto elettrica di Sony sfrecciare in territorio europeo, più precisamente in Austria. Esso non è un paese qualunque, in quanto la Vision-S è realizzata con il supporto della società austro-canadese Magna International, partner principale di Sony per la realizzazione di questo progetto. Il video – che dura poco più di 2 minuti – mostra quindi l’auto di Sony girare prima su un circuito privato, e poi su vere e proprie strade pubbliche, mentre attraversa suggestivi paesaggi innevati. Osservando la clip si nota come Sony e i suoi partner abbiano sviluppato il veicolo molto più di quanto si potesse immaginare, particolarità messa in evidenza dalle inquadrature ravvicinate che fanno risaltare alcuni dettagli del veicolo.

È quindi ormai evidente l’intenzione di Sony di lanciarsi definitivamente nel settore automotive. Non resta quindi che attendere ulteriori informazioni in futuro riguardo ad altre caratteristiche della Vision-S, se non addirittura la data di inizio produzione.