Indiana Jones, dopo l’annuncio del film è il turno del videogioco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:00

Un breve teaser pubblicato da Bethesda su Twitter rivela lo sviluppo di un nuovo videogioco di Indiana Jones realizzato da MachineGames, autore della serie di Wolfenstein dal 2014. Ma attenzione alle piattaforme compatibili

videogioco indiana jones
Harrison Ford nei panni di Indiana Jones in una scena del film “Indiana Jones e il tempio maledetto” del 1984 – MeteoWeek.com

Dopo l’ennesimo slittamento del lancio del quinto film di Indiana Jones – posticipato al 29 luglio 2022 -, il celebre personaggio cinematografico ideato dal regista George Lucas torna a far parlare di sé. Tuttavia, questa volta non si parla di film, ma di videogames. Si, perché Bethesda Softworks ha annunciato – nella mattinata di martedì 12 gennaio – lo sviluppo di un videogioco di Indiana Jones, 10 anni dopo Indiana Jones Adventure World, l’ultimo gioco con protagonista il leggendario archeologo. Quest’ultimo, sviluppato da Zynga in collaborazione con Lucasfilm Games, era disponibile su Facebook Platform ed è stato chiuso dopo soli due anni, a causa di una misura di riduzione dei costi decisa da Zynga. Si può quindi dedurre che esso sia stato tutt’altro che un successo.

Il teaser del videogioco di Indiana Jones

videogioco indiana jones
Un estratto del teaser pubblicato da Bethesda su Twitter: si nota la macchina da scrivere riportante la dicitura “MachineGames” – MeteoWeek.com | fonte: profilo Twitter Bethesda

Questa volta, le buone premesse sembrano esserci tutte, anche se nel breve video pubblicato di 33 secondi Bethesda “ci va piano” con i dettagli: niente data di lancio o comunque una finestra temporale relativa ad esso e nessuna indicazione sulle piattaforme per le quali sarà disponibile il gioco. Verso la fine della breve clip lo schermo diventa nero, ma, per pochi secondi, nella parte bassa dello schermo è visibile una chiara dicitura, la quale mostra senza dubbio che si tratterà di un videogioco di Indiana Jones. Non solo, vengono indicati anche gli sviluppatori: MachineGames (sussidiaria di Bethesda e autrice della serie di Wolfenstein dal 2014) in collaborazione con Lucasfilm Games, “presente” quindi anche per questo titolo.

Con un successivo tweet, Bethesda ha annunciato anche il produttore esecutivo del videogioco di Indiana Jones: Todd Howard. Il tweet afferma inoltre che il gioco conterrà una “storia originale”: non corrisponderà quindi ad un adattamento di una trama precedente.

Il tweet pubblicato da Bethesda poco dopo la pubblicazione del teaser – MeteoWeek.com | fonte: profilo Twitter Bethesda

In realtà, queste poche informazioni, il teaser le “mostra” già da prima: si vede infatti una scrivania, probabilmente di un archeologo. Prima compare chiaramente un taccuino con un timbro raffigurante il logo di Bethesda; poi una macchina da scrivere con l’etichetta “MachineGames”, e infine una macchina fotografica con scritto “Lucasfilm Games”. La panoramica prosegue e inquadra due oggetti veramente inconfondibili: un cappello e una frusta. Chi conosce il personaggio già a questo punto non può più avere alcun dubbio: si tratta di un videogioco di Indiana Jones.


Leggi anche:


Un’ipotesi sulla piattaforma: un’esclusiva Xbox e PC?

Osservando i commenti sotto il video, gli appassionati sono già impazienti e attendono a breve ulteriori notizie sul gioco in arrivo. Ma i possessori di PlayStation potrebbero rimanere delusi. Infatti, come riporta il sito multiplayer.it, considerando che – nel settembre 2020 – Microsoft ha annunciato di essere in procinto di acquistare ZeniMax Media (la compagnia che, tra le altre, controlla anche Bethesda); è possibile che questo nuovo videogioco di Indiana Jones sia un’esclusiva Xbox, ovvero in arrivo su Xbox Series X|S e PC. Anche se, naturalmente, non c’è ancora nulla di ufficiale.