KFConsole: l’ultima follia di KFC che ‘mixa’ computer gaming e scalda pollo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:00

KFConsole è un prodotto davvero bizzarro: unisce una console ad un forno per scaldare il pollo. L’ultima frontiera del gaming casalingo non era uno scherzo da parte di KFC

kfconsole
KFConsole vede la collaborazione di alcune delle industrie più importanti nel settore hardware gaming, come Seagate e Cooler Master. – MeteoWeek.com

Mangiare è una delle attività “periferiche” preferite dai videogiocatori durante le proprie sessioni di gioco. C’è chi desidera farsi accompagnare dalle immancabili patatine, chi da una pizza, chi semplicemente sorseggia una bibita. D’altro canto, rifocillarsi durante il gioco consente di avere la giusta carica e di mantenere alta l’attenzione.

Deve aver pensato esattamente a questo KFC, il colosso statunitense celebre per aver portato nel mondo intero un fast food focalizzato sul pollo in ogni variante. L’azienda, infatti, aveva proposto qualche tempo fa – più precisamente a giugno – una “console-forno” in grado di mantenere calde le pietanze mentre si gioca. Ma di cosa si tratta?

KFConsole, per non rinunciare al vostro cibo caldo durante il gioco

Il trailer presentato a giugno era sembrato decisamente uno scherzo agli occhi della maggior parte del pubblico, o più semplicemente una delle tante campagne di marketing simpatiche promulgate per focalizzare l’attenzione sul proprio prodotto di punta – in questo caso il pollo fast food – piuttosto che sul prodotto “simpatico” in sé.

KFC però sembra rincarare la dose, rilanciando la KFConsole a tutti gli effetti e promettendo oltretutto di “riportare la pace tra i giocatori delle varie piattaforme”. Niente più console war, quindi, ma una sola console in grado di unire il gioco agli sfizi culinari.

Dal punto di vista tecnico il prodotto si presenta come un PC Gaming, realizzato peraltro in collaborazione con alcuni colossi dell’industria del gaming quali Intel, Seagate, Asus e Cooler Master. Il dispositivo conterrebbe una CPU Intel NUC 9 Extreme e una scheda video Asus, della quale però non si conoscono dettagli. Oltre a ciò, si conoscono le possibili prestazioni che sarebbe in grado di garantire: risoluzione 4K, refresh rate supportato fino a 240Hz, supporto ai visori VR e verosimilmente un supporto al ray tracing. La console, inoltre, dovrebbe includere un SSD da 1 TB, realizzato da Seagate.

Arriviamo quindi al punto cruciale del dispositivo, la cosiddetta chicken chamber, un cassetto dedicato soltanto a scaldare il proprio pollo – o comunque il cibo permesso dalle dimensioni del cassetto – mentre si gioca ai propri titoli preferiti. Durante le proprie sessioni di gioco, tale cassetto si occuperà di mantenere al caldo le vostre pietanze e in un battibaleno potrete estrarle, pronte da consumare.

kfconsole
Al momento non è chiaro se si tratti di una mossa di marketing, o di un progetto concreto di cui riceveremo novità in futuro. – MeteoWeek.com

Realtà o mossa di marketing?

La KFConsole allo stato attuale delle cose propone una certezza soltanto. Si tratta di una mossa di marketing decisamente simpatica e in grado di attirare l’attenzione sul colosso KFC accaparrandosi una fetta di pubblico notevole, quella dei gamer.


Leggi Anche:


Resta da capire, però, se questo dispositivo sia effettivamente solo una mossa di marketing o un prodotto reale, che prima o poi debutterà per davvero sul mercato. La sensazione sembra essere questa, dato che sono già presenti le immagini con la scocca progettata da Cooler Master e sono rese note le collaborazioni con le varie industrie per l’hardware della console. Non ci resta che attendere ulteriori novità in merito su questo particolare dispositivo.