WhatsApp, la nuova funzione per ascoltare messaggi vocali senza aprire le chat

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:00

WhatsApp e il nuovo trucco per ascoltare gli audio: come nel caso dei messaggi di testo, sarà possibile ascoltare messaggi vocali direttamente dalla schermata di blocco, senza accedere alle chat

Un’altra grande novità in arrivo su WhatsApp per quanto riguarda i messaggi vocali – MeteoWeek.com

L’app di messaggistica istantanea più famosa al mondo è ormai pronta a lanciare una nuova funzionalità alla quale sta lavorando da mesi, e che, molto probabilmente, farà felici molti utenti. Essa permetterà di ascoltare messaggi vocali direttamente dalla schermata di blocco, senza aprire la chat. Di fatto, dato che in questo modo l’applicazione – e di conseguenza anche la chat – non verrà aperta, la persona con la quale stiamo interagendo non vedrà alcuna spunta blu al messaggio. È, invece, ancora da capire se apparirà o meno l’icona blu di ascolto relativa all’audio in questione.

L’idea di WhatsApp sembrerebbe quella di rendere i messaggi vocali “simili” a quelli di testo, in quanto questi ultimi possono già da tempo essere letti (seppur non integralmente per quanto riguarda i messaggi più lunghi) in anteprima grazie alla notifica che appare nella schermata di blocco. Grazie a questa implementazione, il messaggio dovrebbe quindi apparire nel seguente modo:

Come apparirebbe l’anteprima di un messaggio vocale di WhatsApp tramite notifica su “blocco schermo” dell’iPhone: la nota audio è visibile come in chat, nonché interamente riproducibile – MeteoWeek.com

Chi è abituato ad utilizzare WhatsApp avrà notato immediatamente la differenza: oltre alla semplice dicitura “messaggio vocale”, compare la durata della nota vocale e, soprattutto, il tasto play. Ciò indica che la nuova funzione si integra perfettamente con le notifiche del telefono che “risiedono” nella schermata di blocco.

Naturalmente, per sfruttare questo upgrade (già disponibile per i recenti iPhone e gli ultimi smartphone con sistemi operativi aggiornati Android) è necessario abilitare le notifiche a schermo per WhatsApp. Nel caso non lo avessi già fatto, è necessario semplicemente andare nelle impostazioni dello smartphone, aprire la sezione relativa alle notifiche, cercare WhatsApp e attivarle, in base a come si è più comodi.

Questa funzione può rivelarsi utile a molti, soprattutto per chi vuole utilizzare la piattaforma senza avere la pressione di rispondere immediatamente, o per chi ha necessità di ascoltare urgentemente un messaggio vocale senza dover obbligatoriamente sbloccare il telefono, aprire WhatsApp, entrare nella chat e quindi ascoltare il messaggio.


Leggi Anche:


Le conferme di lettura

Va doverosamente ricordato che è comunque possibile risolvere il “problema” della cosiddetta spunta blu che certifica la visualizzazione del messaggio. Qualsiasi nostro interlocutore può infatti continuare a vedere solamente la doppia spunta grigia anche se, in realtà, il messaggio lo abbiamo visualizzato. Ciò è fattibile disabilitando le conferme di lettura. Tuttavia, disattivando questa opzione, anche per noi non sarà possibile vedere l’ormai celebre spunta blu quando un contatto visualizzerà un nostro messaggio. Per disabilitare le conferme di lettura basta aprire WhatsApp, andare su ImpostazioniAccountPrivacy e disattivare la relativa opzione.