Apple Watch trasformato in un “mirino” per iPhone e gli scatti professionali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:09

Ecco il prodotto che cerca di risolvere il problema della qualità inferiore delle immagini riprese dalla fotocamera frontale, disponibile ad un prezzo conveniente

Data la bassa qualità delle immagini riprese dalla fotocamera frontale di iPhone, molte persone hanno dovuto fare affidamento a soluzioni particolarmente scomode – MeteoWeek.com

Come risaputo, su gran parte degli smartphone, le prestazioni e la qualità delle immagini della fotocamera frontale sono nettamente inferiori rispetto a quelle delle fotocamere principali posteriori. Coloro che desideravano scattare un selfie di ottima qualità o registrare un buon video utilizzando la fotocamera frontale, fino ad oggi non avevano molte opzioni. Potevano infatti cercare di ritoccare il tutto con programmi o applicazioni di correzione e modifica foto/video, oppure tentare la fortuna con la fotocamera posteriore, sperando che tutto sia stato inquadrato correttamente.

Ma chi ha la fortuna di possedere sia un iPhone, sia un Apple Watch Series 5, potrebbe avere a portata di mano, anzi, di clic, la soluzione a questo problema. Ciò che occorre fare è attrezzarsi di un ulteriore strumento: Ulanzi ha infatti lanciato un nuovo prodotto, il supporto per treppiede per telefono ST-09, progettato appunto per Apple Watch, a tal scopo. Esso è tutto sommato disponibile ad un prezzo accessibile: 19,95$, ovvero 16,50€

Come funziona?

Utilizzando un Apple Watch e l’ST-09, è possibile montare lo smartwatch su di esso e poi fissarlo direttamente sull’iPhone. Con l’app Apple Watch, il quadrante dell’orologio diventerà quindi un mirino live, montato sul retro del tuo iPhone, come visibile nell’immagine sottostante.

In evidenza il supporto per Apple Watch – MeteoWeek.com

È vero, potrebbe sembrare un modo molto banale di utilizzare un apparecchio tecnologico di valore come l’Apple Watch, ma, effettivamente, questo prodotto può veramente essere la soluzione tanto cercata ad un problema che moltissime persone si trovano quotidianamente a dover affrontare. Come ad esempio i vlogger dilettanti, che si affidano ai loro smartphone per effettuare tutte le loro produzioni. Il pubblico di destinazione è un po’ di nicchia, forse, ma è ormai appurato che l’ST-09 è una soluzione semplice e poco costosa. A condizione che tu possieda entrambi i dispositivi necessari, ovviamente.

Sulla parte inferiore del supporto è presente un foro per il montaggio di un treppiede. Sulla parte superiore vi è invece un supporto, che può essere utilizzato per collegare una luce di riempimento, un microfono o altri accessori. Se una delle tue preoccupazioni è quella che i tuoi dispositivi possano graffiarsi, Ulanzi afferma che il prodotto presenta un design antigraffio in silicone sia per il supporto dell’orologio, sia per morsetti che si adattano al tuo smartphone. La capacità di tensione è di 58-89 mm; il che significa che il prodotto è adattabile alla maggior parte degli iPhone, incluso il “neonato” iPhone 12.

LEGGI ANCHE: I laptop migliori del 2020 per la redazione di Tech

LEGGI ANCHE: Dal 2022 Chrome non riceverà più aggiornamenti su milioni di computer: cosa succederà

Il problema che Ulanzi sta cercando di risolvere è stato affrontato negli anni da diversi produttori. La famosa azienda cinese DJI, leader mondiale nella produzione di veicoli per la fotografia aerea ha infatti commercializzato nel 2019 la DJI Osmo Action, una action cam con una fotocamera frontale. GoPro ha “risposto” nel settembre dell’anno corrente, con la action cam Hero9. I produttori di smartphone, invece, hanno deciso di non seguire questa strada, concentrandosi su altri orizzonti. La decisione, ovviamente, non sorprende: un secondo display installato sul retro di uno smartphone provocherebbe infatti evidenti problemi di alimentazione, ingegneria e costi.