A rischio l’estate sui Social: l’Europa potrebbe bloccare sia FB che Instagram, ecco il perché

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:40

Chi si sarebbe mai aspettato una notizia tanto orribile quanto dolorosa da sentire o leggere? L’Europa, da quel che si è capito, potrebbe decidere di bloccare da un momento all’altro Facebook e Instagram. Ma che cosa dovrebbe spingere l’UE a prendere questa drastica decisione?

A rischio l'estate sui Social: l'Europa potrebbe bloccare sia FB che Instagram, ecco il perché
L’Unione Europea potrebbe considerare seriamente l’idea di proseguire con questo approccio – MeteoWeek.com

A causa di un problema normativo tirato in ballo dall’autorità di regolamentazione della privacy irlandese, gli utenti europei che fanno uso di Facebook e Instagram potrebbero essere costretti a non utilizzare più i seguenti social network. Questa news non solo è vera, ma potrebbe essere il segnale di un avvenimento ancora più grande.

Tuttavia per comprendere al meglio cosa stia accadendo bisogna tornare indietro fino al 2020, anno in cui la Corte di giustizia europea annullò un accordo UE-USA chiamato “Privacy Shield” per via dei timori sulle pratiche di sorveglianza esercitate dagli Stati Uniti.

Questa modalità serviva a regolamentare gli scambi di dati personali a fini commerciali tra i due continenti, ma l’annullamento di questo accordo ebbe l’effetto di rendere fin troppo complicato l’utilizzo di un altro strumento legale che tante aziende americano usano per il trasferimento di dati personali verso gli Stati Uniti, chiamato SSC o Standard Contractual Clauses.

Ma il 7 luglio 2022, la Commissione irlandese per la protezione dei dati ha informato che intende impedire a Meta di inviare i dati degli utenti europei verso gli Stati Uniti, ignorando l’esistenza dell’SSC per farla breve. La società, che non poteva rimanere in silenzio, si è espressa a tal proposito in questo modo:

Se non verrà adottato un nuovo quadro per il trasferimento di dati oltre l’Atlantico e non saremo in grado di continuare a fare affidamento sulle SCC o su mezzi alternativi di trasferimento dati dall’Europa agli Stati Uniti, non saremo probabilmente in grado di offrire alcuni dei nostri prodotti e servizi più importanti, inclusi Facebook e Instagram, in Europa“.

I potenziali problemi che potrebbe causare questa scelta da parte dell’UE

A rischio l'estate sui Social: l'Europa potrebbe bloccare sia FB che Instagram, ecco il perché
Facebook e Instagram potrebbero essere bloccati per sempre in Europa, ma attualmente le possibilità che possa accadere un tale disastro sono veramente basse – MeteoWeek.com

Comunque non preoccupatevi; la decisione della Commissione irlandese è per adesso solo una bozza, ma se dovesse essere raccolta, condivisa e confermata dalle controparti nazionali ed europee, potrebbe diventare un problema gigantesco sia per noi utenti che per la compagnia di Mark Zuckerberg. Immaginate i danni economici che potrebbe subire l’azienda stessa, oppure quanti profili verrebbero bloccati a seguito della decisione.

Comunque, l’Unione Europea e gli USA sono al lavoro per mettersi d’accordo un nuovo patto per il trasferimento dei dati che consentirebbe alle aziende, forse, di continuare a trasferire dati attraversando l’Atlantico. Al momento non c’è nulla di sicuro e tutto sembra scorrere piuttosto lentamente, ma ciò non significa che dovremo demoralizzarci o, peggio ancora, credere che ci potrebbero essere delle svolte negative al riguardo. Come abbiamo detto non è nulla di sicuro, ma non è neanche una situazione irrealizzabile, pertanto speriamo che volga a nostro favore.

🔴 Fonte: www.hwupgrade.it