Snapchat+ è la nuova versione a pagamento che fa il verso a Telegram

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:30

Dopo il chiacchierato lancio di Telegram Premium, la versione a pagamento del noto servizio di messaggistica, arriva Snapchat+. Proviamo a scoprire di più al riguardo.

snapchat-logo
Logo Snapchat – Meteoweek.com

Creata da Evan Spiegel, Bobby Murphy e Reggie Brown, studenti dell’Università di Standford, nel 2011, Snapchat è uno delle app che ha rivoluzionato il mondo dei social network, introducendo la possibilità di inviare brevi messaggi (video o immagini) visualizzabili per sole 24 ore.

Una delle maggiori novità introdotte da Snapchat è senza dubbio quella legata alle storie, funzionalità che è poi stata ripresa da Meta e integrata sulle proprie piattaforme (Instagram, Facebook e Whatsapp). In particolare l’arrivo delle storie su Instagram ha totalmente rivoluzionato l’utilizzo del social da parte degli utenti.

Attualmente Snapchat conta più di 300 milioni di utenti in tutto il mondo concentrati tra Stati Uniti, Canada e Australia.

Snapchat, presentata la versione a pagamento

Il noto social network, mercoledì 29 giugno tramite il proprio sito ufficiale, ha comunicato un’importante novità, riguardante l’arrivo di Snapchat+. La piattaforma, come ha accaduto con Telegram qualche settimana fa, ha presentato una nuova versione a pagamento.

snapchat+-logo
Logo Snapchat+ – Meteoweek.com

Snapchat+ darà la possibilità agli utenti abbonati di accedere a funzionalità esclusive e di provare alcune novità in anteprima. L’obiettivo di questa versione premium del social network, come si può leggere sul sito ufficiale, è quello di coinvolgere maggiormente gli utenti più affezionati alla piattaforma e rafforzare la community di Snapchat.

Snapchat+ costo abbonamento

Snapchat+ sarà disponibile per il download negli Stati Uniti, in Canada, in Francia, nel Regno Unito, in Nuova Zelanda, in Australia, in Germania, in Arabia Saudita e negli Emirati Arabi. Dopo una prima fase di test, l’obiettivo sarà far arrivare questa nuova versione della piattaforma in più paesi possibili.

Il costo dell’abbonamento sarà di 3,99$ al mese e si potrà attivare direttamente dal proprio account Snapchat. Ovviamente la versione gratuita della piattaforma resterà disponibile per tutti gli utenti non interessati a Snapchat+.

Il team di Snapchat, tramite il sito ufficiale della piattaforma, si è detto entusiasta di questa nuova versione del social network e di ricevere i primi feedback da parte degli utenti che decideranno di sottoscrivere l’abbonamento e potranno provare tutte le novità disponibili.

Dopo Telegram anche Snapchat presenta una versione premium a pagamento, confermando la volontà delle piattaforme di creare un rapporto sempre più diretto con i propri utenti nel tentativo di conquistare sempre maggiore indipendenza dagli investimenti pubblicitari, fonte d’entrata principale di questi servizi.

🔴FONTE: newsroom.snap.com