Nuovo brand sul podio delle vendite, ma quale marchio è il più venduto attualmente nel mondo?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:30

Alcuni brand si sono rivelati essere sempre più famosi con il passare del tempo, e sarà probabilmente così anche in futuro dato che i marchi vengono rinnovati o messi da parte per permettere pure ad altre compagnie di emergere in tutta tranquillità. Ma a seguito di una analisi fatta sulla questione, pare proprio che ci siano alcune società sul podio rispetto ad altre. Quali sarebbero?

Nuovo brand sul podio delle vendite, ma quale marchio è il più venduto attualmente nel mondo?
Brand del genere non si dimenticano facilmente – MeteoWeek.com

Huawei è stata bannata da tempo dagli USA, precisamente nel mondo degli smartphone, però non sono stati pochi coloro che si sono chiesti chi potesse prendere il posto di questa compagnia così tanto famosa all’interno di una ipotetica classifica. Ricordate che la società sia stata soggetta ad una grande evoluzione tecnologica dal punto di vista della serie P e da quella dei Mate, i quali hanno aumento la fama di Huawei in poco tempo.

Ma tutto questo ovviamente è giunto al termine a causa del ban USA; le vendite di smartphone sono rapidamente crollate, e trovare qualcuno disposto a spendere centinaia – se non migliaia di euro – per un top di gamma Huawei, è chiaro che sia risultato essere praticamente impossibile. L’assenza dei servizi Google e dell’interesse generale, dopo un po’ di tempo, hanno portato il brand ad una compromissione senza precedenti.

Le analisi effettuate per comprendere la crescita di ogni brand selezionato nel corso del tempo

Nuovo brand sul podio delle vendite, ma quale marchio è il più venduto attualmente nel mondo?
Grazie alle info, possiamo capire se la situazione sia messa bene o meno; sicuramente non è delle migliori per un marchio storico come quello di Huawei – MeteoWeek.com

I dati pubblicati da Counterpoint Research ne sono una prova lampante: viene mostrato un calo netto della presenza di Huawei nella vendite di top di gamma nel mondo. Possiamo vedere un passaggio del del 9% nel Q1 2021 al 3% nel Q1 2022, il che ci fa pensare ad una sola domanda: chi è il produttore migliore attualmente?

Secondo le statistiche è probabile che sia Apple l’azienda migliore, soprattutto dopo il balzo dal 57% al 62% per il mercato premium mondiale. Infatti era dal 2017 che le vendite di top di gamma non andavano così bene, soprattutto per via all’apprezzamento ricevuto dalla serie iPhone 13. Non a caso, la top 5 dei flagship più venduti di inizio anno è stata occupata da iPhone 13, 13 Pro e 13 Pro Max, ma anche da iPhone 12.

E se poco sotto in passato era possibile trovare Huawei, adesso vediamo la presenza di OPPO in leggera crescita dal 4% al 5%. Subito dietro non mancano Xiaomi e Vivo, attualmente ferme al 4% e 3%, mentre è quasi sorprendente che Huawei sia ancora presente anch’essa al 3%. Ma più in generale, a quanto pare, il volume di vendite globale di smartphone sopra i 400% è calato del -8% su base annua.

Queste informazioni ci fanno capire come i brand, per quanto possano essere famosi, ad un certo punto potrebbero essere sostituiti da altri marchi. Il processo non è sicuramente rapido, ma a giudicare dai dati pubblicati potrebbe avvenire molto presto; prestiamo attenzione ad eventuali cambiamenti, soprattutto in vista di un acquisto importante da effettuare nel seguenti settori.

🔴 Fonte: www.gizchina.it