Fanatico per un hardware insuperabile? Allora la tastiera in ceramica non può sfuggirti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:30

Ci sono materiali che non penseremmo mai possano essere adatti a prodotti come computer, tastiere, telefonini e quant’altro. E invece dobbiamo essere pronti a rimanere stupiti, perché forse l’era della plastica potrebbe star volgendo al suo termine.

Cerakey 20220607 tech
Cerakey – MeteoWeek.com

Il brand cinese Cerakey, fondato nel 202 da un gruppo di soci appassionati di periferiche meccaniche, ha lanciato su Kickstarter il “funding” di un progetto a dir poco singolare: un copri tastiera compatibile con qualunque tipo di computer interamente composto da ceramica!

Sembra forse un controsenso, utilizzare un materiale tanto delicato quanto particolare per un dispositivo come una tastiera, o meglio un copri tastiera, ma in realtà le testimonianze parlano di un prodotto che dura più di quelli in plastica, assorbe meno sporco e diffonde meglio la retro illuminazione delle tastiere.

Il copri tastiera artistico/tecnologico è un prodotto Cerakey

Il team di Cerakey si è dichiaratamente ispirato alla cultura cinese antica, che della ceramica è una bandiera internazionale: «Speriamo – dichiarano sul loro sito ufficiale – che gli utenti possano apprezzare l’unicità dell’ispirazione alla Cina ed il tocco di bellezza artistica aggiunti a prodotti tecnologici. Ascolteremo anche tutte le opinioni dei nostri clienti per poter migliorare sempre di più i nostri prodotti».

Sul sito ufficiale di Cerakey si vedono tutti i dettagli relativi alla realizzazione dei copritasti singoli e del copritasti completo che prende le sembianze della tastiera classica.

A differenza dei cappucci in plastica fragili e facili da sbiadire, i cappucci in ceramica durano a lungo con lo smalto del tutto intatto. Inoltre, con la ceramica di allumina industriale, i copritasti di Cerakey sono più leggeri e robusti della ceramica tradizionale.

«La ceramica smaltata offre una sensazione di digitazione fluida con cui nessun altro keycap potrebbe essere paragonato – si legge sul sito – Siamo riusciti a mantenere il peso della maggior parte dei tasti al di sotto di 3,5 g, perfetto per la maggior parte delle tastiere e con la sensazione tattile e scattante che viene mantenuta intatta».

Keycaps fornisce inoltre varie opzioni di colore, dando così la possibilità di creare una tastiera unica anche con diversi colori. La ceramica ha una migliore trasmissione della luce rispetto ai normali copritasti, per godere un effetto di retroilluminazione più brillante.

Il progetto di Keycaps è stato anche messo su Kickstarter dove, in pochissime ore, come hanno dichiarato sul sito, è stato raccolto il 1000% della cifra necessaria a finanziare l’intero progetto.