Vuoi la tua console sempre con te? Allora ecco cosa non deve mancarti mai

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:00

Devi partire e vuoi portare con te i tuoi videogames e la console? Niente panico, ora si può viaggiare leggeri unendo lo svago con la vacanza. 

Custodia per Nintendo - androiditaly.com
Custodia per Nintendo Switch – androiditaly.com

Nintendo Switch, Xbox e PlayStation in viaggio:

Varie sono le soluzioni per portare console e videogiochi in vacanza, non solo quelle già predisposte, ma anche con quegli “infissi” solitamente installati in salotto e collegati al grande schermo della tv come la PS5 e Xbox Series S e X.

Tra gli accessori indispensabili per trasportare in sicurezza e comodità le console insieme ai controller, ai cavi e ai giochi ci sono gli zaini oppure gli organizer che compattano gli spazi offrendo una capienza generosa.

Inoltre, è possibile dotarsi di alcuni accessori che tornano molto utili quando si è lontani da casa, per aumentare comfort e anche autonomia. Abbiamo scelto una serie di prodotti pronti per essere acquistati in tempo prima delle vacanze estive.

Gli accessori che non devono mai mancare in vacanza:

Come accennato poco fa, non si parla solo di custodie per i nostri Nintendo o PS5 ma soprattutto di power bank, dispositivi che permettono di ricaricare il proprio dispositivo fuori casa, che esso sia un Nintendo o semplicemente un cellulare o un pc.

Una cosa da tenere presente però, è che tali oggetti una volta compressi nello zaino o in valigia potrebbero danneggiarsi, per non parlare poi del fatto che i cavi e i piccoli accessori potrebbero finire tranquillamente persi nelle operazioni di trasloco.

Borsone per PS5 - androiditaly.com
Borsone per PS5 – androiditaly.com

Quindi sembra che la soluzione migliore per chi si sposta frequentemente sia quella di dotarsi di un supporto confezionato su misura per accogliere tutto il necessario.

I prodotti più gettonati: vediamo quali sono

Per quanto riguarda i supporti su misura le opzioni più gettonate sembrano essere sostanzialmente due: I primi sono gli zaini progettati e strutturati apposta sulle misure precise del modello di console in possesso, con incluse taschine e scomparti per gli altri componenti come controller e cavetteria.

Il vantaggio di questi prodotti è che possono mettere a disposizione maggiore spazio e che offrono per il trasporto la comodità di un peso ben distribuito sulla schiena. Dall’altra parte, invece, si tratta di borse che possono risultare ingombranti, soprattutto se in aggiunta ad altri bagagli a mano da trasportare.

La seconda opzione (la più agile direi) riguarda gli organizer, che hanno il vantaggio di ridurre ancor di più l’ingombro, ma che, dall’altra parte, sacrificano leggermente lo spazio a disposizione delle console e degli accessori loro dedicati. Di solito sono dotati di tracolla o possono essere a loro volta stipati in un bagaglio più grande, ma trasportarli direttamente è indubbiamente meno comodo rispetto a quanto avviene con uno zaino.

In ultimo, ma non per importanza, troviamo i display esterni di alta qualità, per giocare a Nintendo Switch con gli amici in mobilità oppure per collegare le console fisse in modo migliore se nel luogo di villeggiatura non sono presenti tv (oppure ci sono, ma offrono performance non così soddisfacenti).