Al WWDC già ci saranno i nuovi MacBook con chip M2 – Rumors

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:30

Tra poco più di una settimana si terrà la WWDC22, conferenza annuale organizzata da Apple. Ecco le prime indiscrezioni riguardo l’evento. 

Apple-logo
Logo Apple – Meteoweek.com

La  Worldwide Developers Conference (WWDC), è uno degli eventi più attesi da parte degli appassionati di tecnologia. Durante il quale addetti ai lavori, sviluppatori e amanti del mondo Apple possono conoscere da dentro l’azienda fondata da Steve Jobs, ma soprattutto confrontarsi con utenti da tutto il mondo.

Sulla scia delle due edizione precedente, anche quest’anno la conferenza si terrà online dal 6 al 10 giugno e sarà gratuita per sviluppatori e sviluppatrici, che potranno confrontarsi con colleghi e colleghe.

L’azienda, inoltre, il primo giorno della WWDC22 ospiterà un gruppo ristretto di sviluppatori e studenti all’Apple Park che potranno assistere all’evento dal vivo.

Apple WWDC22, le prime indiscrezioni riguardo la conferenza

Ma quali argomenti saranno affrontati durante la conferenza? Secondo quanto riferito dal sito della Apple, i vari interventi riguarderanno il sistema operativo sviluppato dall’azienda e tutte le novità che saranno introdotte a partire dai prossimi mesi e che, stando alle prime indiscrezioni, coinvolgeranno molti dei prodotti realizzati da Apple. Il sito ufficiale dell’azienda rivela che durante la conferenza i riflettori saranno puntati su iOS, iPadOS, macOS, watchOS e tvOS. 

Nuovo Macbook Air in Arrivo: tutte le novità

Ma come spesso accade nei giorni che precedono il grande evento, sono emerse alcune indiscrezioni riguardo la possibile presentazione di novità anche dal punto di vista hardware, relative quindi ai prodotti fisici.

In particolare, secondo quanto riferito da Mark Gurman su Bloomberg, la nota azienda con sede a Cupertino potrebbe presentare il Macbook Air 2022 dotato del chip M2. Secondo quanto rivelato dal noto giornalista, che ha più volte anticipato i passi di Apple, i dipendenti dell’azienda stanno testando i nuovi portatili già da un po’ di tempo.

La notizia riferita da Mark Gurman, non sembra trovare conferma nelle rivelazioni fatte  dall’analista Ming-Chi Kuo, che su Twitter ha avuto modo di parlare della conferenza di Apple e di svelare alcuni succulenti dettagli.

Macbook Air
Macbook Air Apple – Meteoweek.com

L’esperto di tecnologia, a differenza del collega, crede che Apple durante la WWDC22 si limiterà a presentare i nuovi Macbook puntando esclusivamente sul design. Le novità più importanti rivelate da Ming-Chi Kuo, riguarderanno: la possibilità di scegliere tra più colori, l’assenza di un display mini-LED e nuove caratteristiche dal punto di vista del design. Insomma secondo l’esperto di tecnologia i nuovi Macbook Air non saranno dotati del chip M2, ma continueranno a sfruttare il processore M1, come nelle edizioni precedenti.

Per scoprire chi tra Mark Gurman e Ming-Chi Kuo avrà ragione, non resta che aspettare l’inizio della WWDC22, previsto a partire lunedì 6 giugno e visibile in streaming sul sito Apple.