Netflix per far crescere gli abbonamenti nascerà il servizio Live Streaming

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:30

La piattaforma di streaming più famosa che ci sia sta avendo dei grossi problemi per quanto riguarda l’iscrizione di utenti; in molti stanno abbandonsndo l’idea di continuare a far uso di Netflix a quanto pare, e questo non sta facendo altro che danneggiare a più non posso l’azienda. Ma che cosa hanno pensato per poter risolvere la situazione esattamente? Vediamo di scoprirlo con questa accurata spiegazione.

Netflix per far crescere gli abbonamenti nascerà il servizio Live Steraming
Queste live potrebbero indurci a rivalutare ancora una volta Netflix – MeteoWeek.com

Netflix ha deciso di implementare una funzionalità che abbia a che fare con il live streaming in poche parole. L’azienda a tal proposito ha confermato di essere nelle prime fasi di sviluppo per la sua serie di spettacoli senza sceneggiatura e speciali stand-up, il che vale a dire che sarebbe in grado di usarlo per votare dal vivo dei concorsi e talenti, proprio come la sua prossima serie di gare di ballo Dance 100 del produttore di The Circle Studio Lambert. Allo stesso modo, in aggiunta, potrebbe usarlo se decidesse di riportare il suo festival Netflix Is A Joker.

Si tratta di un evento molto importante della commedia dal vivo che ha caratterizzato circa 300 spettacoli di cabaret in tutta Los Angeles, e che ha visto protagonisti Dave Chappelle, Larry David e Pete Davidson. Molti degli spettacoli sono stati girati con l’intenzione di mandare in onda circa 12 di loro in servizio. In futuro, oltretutto, non si esclude che possa essere potenziata questa possibilità seppur con dei tempi di ritardo giustificati.

Netflix e il nuovo progetto per impedire la crescita delle attuali perdite

Netflix per far crescere gli abbonamenti nascerà il servizio Live Steraming
Netflix punta sulle live streaming per non perdere ulteriore utenza – MeteoWeek.com

Dovrebbe arrivare, salvo eventuali eccezioni non meglio calcolate, il primo film d’animazione di Ron Howard chiamato “The Shrinking Of Treehorn“. Questa sarà una buona occasione per mettere alla prova la nuova tecnologia con le sceneggiate in questione, allineandola a sua volta con altre trasmissioni della stessa rete in modo tale da poterle collegare dal vivo. Solitamente vengono mostrate delle grandi competizioni come American Idol e Dancing with the Stars della ABC, che si sta spostando su Disney+ attualmente.

In ogni caso, Netflix ha già sperimentato diversi modelli di rilascio per le sue serie non sceneggiate e esperimenti sociali come The Circle e Love Is Blin, ma ciò che in molti si chiedono è se una tale idea possa compromettere alcuni settori migliorandone soltanto altri, come lo sport per esempio. Momentaneamente, però, è difficile arrivare ad una vera e propria conclusione dato che si hanno pochi dati a disposizione; potremo vedere soltanto più avanti che cosa succederà.

Ora come ora riteniamo che la scelta migliore che si possa fare è avere fiducia nella piattaforma di streaming, oltre che sperare che si riprenda al più presto dal drastico calo che sta dimostrando di avere ultimamente. In fin dei conti tutto dipenderà da loro, infatti è importante mostrare a tutti quanti come la società sia pronta ad affrontare ogni sorta di problematica pur di non farsi abbattere, e a quanto pare ci sta riuscendo.