La Apple lancia la sua Apple TV economica: per offrire a tutti i suoi servizi ed hardware

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00

Chissà che non sia una nuova strategia di quelli di Cupertino. Un po’ come è successo per l’iPhone (in autunno ne esce uno per molti ma non per tutti, in primavera l’SE, economico), potrebbe accadere per Apple TV.

Apple Tv 20220516 tech
Apple Tv – MeteoWeek.com

Entro la fine dell’anno, si vocifera, potrebbe essere sul mercato una Apple TV che compete effettivamente con Roku e Amazon, ergo economica. La conferma arriva anche dal sempre ben informato Ming-Chi Kuo, nei suoi soliti cinguetti.

Apple avrebbe in mente di rilasciare un una nuova Apple TVche migliora la struttura dei costi“. Più che una semplice idea, a quanto pare, visto che potrebbe sbarcare addirittura nella seconda metà di quest’anno.

Apple TV economica. Ma non quanto Roku e Amazon

Apple 20220516 tech
Apple – MeteoWeek.com

Attualmente, Apple vende tre modelli di Apple TV. La Apple TV 4K è disponibile con capacità da 32 GB e 64 GB e costa, rispettivamente, 179 o 199 dollari. Prezzi ragionevoli: a parte la gamma Shield di Nvidia, nessun set-top box ha davvero lo stesso supporto per un’ampia gamma di standard e formati home theatre di Apple TV 4K. È il gold standard per gli installatori professionali di home theatre ed è particolarmente apprezzato per le sue capacità EDID.

EDID, o Extended Display Identification Data, dice fondamentalmente al tuo set-top box, o lettore Blu-Ray o altro dispositivo, a che tipo di display lo hai collegato.

I dispositivi che eseguono un cattivo handshake EDID possono provare a riprodurre contenuti HDR quando la tua TV non può supportarli o, peggio, pensano che la tua TV non sia in grado di utilizzare HDR e ti negano quella dolce gamma dinamica per cui probabilmente hai pagato.

Roku, Amazon e molti altri set-top box hanno un’esperienza più bassa rispetto alla tv di Cupertino, ma compensano con un prezzo più basso e richieste più alte. Apple starebbe pensando di accontentare proprio questa parte di pubblico.

Apple TV HD condividerebbe la stessa gestione EDID crackerjack, senza tutte quelle chicche che rendono il 4K, praticamente top. Supporterebbe solo fino a 1080p con un conseguente abbassamento di prezzo, fino a poco meno di 150 dollari, a 149 stando alle ultime indiscrezioni.

La scelta di Cupertino è chiaramente all’insegna della vendita, Apple Fitness (che funziona solo su dispositivi Apple) e Apple TV Plus annessi. Il problema, però, potrebbe essere il prezzo. Roku e Amazon ce l’hanno molto, ma molto, più basso, entrambi sotto i 50 dollari. Una chiavetta Apple TV parte da 99 dollari con supporto AirPlay. Tanto per intenderci.

Il tweet di Kuo, comunque, non fornisce davvero chiarezza su dove si collocherebbe questo nuovo dispositivo nella formazione di Apple TV. Non resta che attendere prima di analizzare se la mossa è azzeccata, o rischiosa.