Google I/O 2022 ci presenta un Maps totalmente nuovo e con modalità immersiva

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:30

Ci si aspettava il fiume in piena. E’ così è stato. L’annuale conferenza di Google per sviluppatori non ha tradito le attese. Il colosso di Mountain View ha annunciato numerose nuove funzionalità e tecnologie che saranno disponibili non solo per gli utenti Android ma anche per gli utenti iOS e macOS.

Google 20220512 tech
Google – MeteoWeek.com

Multiricerca, videochiamate avanzate, annunci personalizzati, il Wallet di Google e il Matter support, Pixel 6a e Pixel 7, Google Pixel Watch e Pixel Tablet. Ma una delle più grandi novità è data proprio da Google Maps.

Il servizio internet geografico sviluppato che consente la ricerca e la visualizzazione di carte geografiche, accessibile da sito web, o da app mobile, che impiega mappe ottenute con una variante della proiezione di Mercatore, cambierà di parecchio, e con modalità immersiva grazie all’Intelligenza artificiale.

Google, Immersive Maps: si parte con queste cinque

Google Maps 20220512 tech
Google Maps – MeteoWeek.com

Le nuove funzionalità andranno oltre la semplice visualizzazione degli edifici, poiché Immersive View combina i dati di Street View e le acquisizioni aeree per mostrare tutto intorno con dettagli ricchi. Ad esempio, la visualizzazione immersiva simula il tempo e il traffico attuali e puoi persino modificare la visualizzazione come preferisci. Gli sviluppatori Android potranno anche integrare la visualizzazione immersiva di Google Maps nelle loro app per una ricca esperienza AR.

Questo l’esempio che ha fatto il colosso di Mountain View pubblicamente al Google I/O: “Se tu programmassi un viaggio a Londra e desiderassi scoprire i migliori luoghi da vedere e posti dove mangiare, con una rapida ricerca, puoi sorvolare virtualmente Westminster per vedere il quartiere e la splendida architettura degli edifici, come il Big Ben, da vicino”.

Mountain View fa volare la fantasia degli utenti, continuando così: “Con le informazioni utili di Google Maps sovrapposte, potrai usare il cursore del tempo per controllare come appare l’area in diversi momenti della giornata e in vari condizioni meteorologiche e vedere dove sono i luoghi affollati – chiosa – la vista immersiva funzionerà su qualsiasi telefono e dispositivo“.

Google ha dichiarato di aver unito miliardi di immagini Street View e fotografie aeree per creare questo modello digitale pieno, zeppo, di dettagli per la sua esperienza immersiva senza precedenti. La funzione sarà abilitata entro la fine dell’anno e funzionerà nelle città di Los Angeles, Londra, New York, San Francisco e Tokyo, ma Google ha già promesso che verrà abilitata presto anche su altre città del mondo.

Google ha promesso che l’Immersive Maps verrà attivata entro la fine del 2022. Si partirà con alcune città a fare una sorta di prologo: Los Angeles, Londra, New York, San Francisco e Tokyo. Si parte con queste cinque, il “gimme five” sarà una sorta di apripista per il livello globale.