WhatsApp, ecco il trucco per nascondere la dicitura “sta scrivendo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00

Eravate al corrente dell’esistenza di un trucco così interessante, ma allo stesso tempo apparentemente sconosciuto? Forse no, ma il fatto che la questione vi interessi non può che essere un ottimo inizio per noi; vediamo come si possa usare e in quali circostanze.

WhatsApp, ecco il trucco per nascondere la dicitura "sta scrivendo"
Trucchi del genere ce ne sono a valanghe su WhatsApp, tuttavia non sempre è facile trovarli – MeteoWeek.com

Tutti noi, al giorno d’oggi, possiamo considerare WhatsApp come l’applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo. Viene usata più che altro per inviare messaggi di testo, ma si è rapidamente diffusa anche la moda dei vocali, dell’invio di foto e di altri file multimediali. E anche se le funzioni sono simili ai normali programmi di comunicazione, che fino a qualche anno fa si utilizzavano per il computer come Messenger e Skype, è innegabile il fatto che la piattaforma sia diventata estremamente famosa in poco tempo.

Come se non bastasse chi si azzarderebbe a dire che l’uso del social sia difficile?Assolutamente nessuno, ecco perché basta aggiungere i propri contatti alla rubrica e poi aspettare che sia il telefono stesso a farli comparire su WhatsApp affinché ci sia modo di comunicare tramite l’applicazione. Tuttavia, la piattaforma verde, nasconde un’altra funzione che potrebbe interessare a molti utenti. Parliamo della possibilità di nascondere la frase “sta scrivendo” quando si scrive un messaggio a uno dei contatti. Ma se volessimo fare a meno della classica impostazione, cosa dovremmo fare?

I trucchi da sapere

WhatsApp, ecco il trucco per nascondere la dicitura "sta scrivendo"
Tutelare la nostra privacy è importante, quindi cerchiamo di capire come funzioni questo trucco – MeteoWeek.com

Partiamo col dire che i metodi per nascondere il messaggio in questione sono due: il primo è quello di disabilitare la rete WiFi o la connessione dati, per poi rispondere al testo. In questo modo il contatto che sta ricevendo la risposta non potrà sapere e capire se stiamo digitando o meno. Per sfruttare al meglio questo trucco assicuratevi che le applicazioni su cui adottate questa soluzione, come per WhatsApp ad esempio, non abbiano i permessi per la sincronizzazione con la piattaforma verde oppure l’autorizzazione per accedere alle foto presenti nello smartphone.

Un altro trucco per non mostrare la scritta e, allo stesso tempo, senza risultare online, sarebbe quello di utilizzare la risposta veloce tramite la notifica. La metodologia di applicazione cambia a seconda del sistema operativo; per i cellulari Android, quando arriva un messaggio, bisogna cliccare su “Rispondi” all’interno della notifica, scrivere il messaggio e poi premere invio. In questo modo non solo non verrà mostrata la frase “sta scrivendo”, ma noi non risulteremo online e tanto meno daremo la conferma della lettura del messaggio.

Per chi usa dei cellulari con il sistema operativo iOS, invece, la procedura appare piuttosto simile: nel momento in cui arriva il messaggio, dovremo aprire la notifica premendo su “Mostra“, scrivere la risposta e inviarla. Anche in questo caso, come per magia, la scritta non verrà mostrata e il mittente risulterà offline. Questi metodi non sono eccezionali dal punto di vista funzionale, però possono essere un’ottima alternativa alla normale opzione che nasconde l’ultimo accesso e la visualizzazione dei messaggi.