Twitter diventa di Musk dopo diverse trattative, per 44 Miliardi di Dollari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:00

Elon Musk ottiene sempre quello che vuole. Voleva le auto elettriche? Fatto: lato Tesla. Voleva lo spazio? Fatto: lato SpaceX. E poi voleva Twitter? Fatto: lato social.

Elon Musk 20220426 tech
Elon Musk acquisisce Twitter – MeteoWeek.com

Inizialmente la notizia era stata data in via ufficiosa, ma solitamente in questi casi quando c’è fumo poi c’è anche il fuoco sotto che brucia. E le indiscrezioni arrivanano da una fonte decisamente autorevole: il Wall Street Journal. Secondo cui Musk avrebbe acquisito Twitter per la somma record di 44 miliardi di dollari.

A convalidare la veridicità delle informazioni circa l’acquisizione, un primo Tweet del tycoon sudafricano naturalizzato statunitense, il quale ha scritto sul suo account il seguente Tweet: “Spero che anche i miei più grandi detrattori rimangano su Twitter. E’ questo il significato della liberà di parola“.

“Yesssss”: Elon Musk è il nuovo proprietario di Twitter

Twitter Musk 20220426 tech
Il Tweet di Musk dopo l’acquisizione – MeteoWeek.com

Dopo le speculazioni, è arrivata la conferma: Elon Musk ha acquisito il social media cinguettante mettendo in campo soldi suoi e soldi presi in prestito, pare, da Morgan Stanley.

L’accordo è stato ufficializzato con un acquisto delle azioni al valore unitario di 54,20 dollari, pari a un totale della transazione di 44 miliardi di dollari. Ora bisogna solo aspettare che l’operazione, approvata dal CdA di Twitter con voto unanime, si concluda ufficialmente previa approvazione degli altri azionisti del social media. La fine di tutto, o meglio l’inizio, sarebbe previsto entro la fine di quest’anno.

La gioia di Elon Musk è palpabile: subito dopo il primo Tweet, ne è arrivato un secondo che recitava una sola parola: “Yesssss!”. A questo giubilante SI è comunque stato associato un testo che parla di libertà di parola.

La libertà di parola è il fondamento di una democrazia che funziona, e Twitter è la piazza cittadina virtuale dove si dibattono questioni di vitale importanza sul futuro dell’umanità – si legge nel Tweet di Elon Musk – Voglio anche fare in modo che Twitter migliori più che mai la sua offerta con nuove funzionalità, rendendo l’algoritmo open source, aumentando la fiducia degli utenti, sconfiggendo i bot spam e autenticando tutti gli iscritti. Twitter ha un enorme potenziale e non vedo l’ora di lavorare con tutto il team e con la community per far sì che lo sfrutti appieno“.

Deve essere proprio un bel periodo per Elon Musk, che ora può fregiarsi anche del titolo di CEO di Twitter, un traguardo che da molto tempo inseguiva e che, come tutte le imprese che il miliardario ha deciso in passato di perseguire, è ora saldo nelle sue mani.