Come si presenta il mondo a 26mila metri, con una action camera a 360 gradi?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:30

Chissà come appare il mondo visto da un’altezza inimmaginabile e ripreso da una piccola fotocamera. Se lo sono chiesto sicuramente in molti, ma recentemente c’è chi ha messo in armi le sue attrezzature e hanno messo in piedi un progetto allo stesso tempo semplice e ambizioso: effettuare una ripresa della Terra con una action camera a 360 gradi da 26 mila metri di altezza.

Insta360 20220425 tech
Insta360 – MeteoWeek.com

La società che ha firmato questa impresa si chiama Hi-Impact L&D, leader di lunga data nel settore dell’istruzione e della formazione: consulenza, pianificazione e fornitura a decine di migliaia di studenti in centinaia di istituti di istruzione nel Regno Unito, oltre a detenere contratti a livello governativo all’estero in luoghi come Malta e Jersey CI.

La Divisione L&D, Learning & Development, si occupa di realizzare contenuti coinvolgenti e interattivi a 360 gradi, ludicizzazione, escape room, cacce al tesoro, live streaming e altro ancora. E per “altro ancora” si intendono anche le imprese come quella realizzata per riprendere dall’alto la Terra in un video speciale di grandissimo impatto.

La Terra vista da un pallone aerostatico a un’altezza mai vista

Insta360 Instagram 20220425 tech
Il video Instagram del volo di Insta360 – MeteoWeek.com

Il progetto che ha realizzato la Hi-Impact L&D è il seguente: è stato preso un pallone aerostatico al quale è stata attaccata una piccola videocamera Insta360 X2, mandata poi a 26.000 metri di altezza grazie al volo del pallone. Nella scatola di polistirolo dentro al pallone aerostatico c’era anche della strumentazione che ha permesso di stabilire l’altezza finale del volo del pallone e soprattutto di recuperare la videocamera grazie ai dati GPS.

Secondo la recensione di SmartWorld sul sito ufficiale della videocamera, Insta360 ONE X2 è la nuova videocamera a 360°, che realizza video in 5,7K con una stabilizzazione “inamovibile”. Certificata IPX8 per l’impermeabilità, la ONE X2 è in parte videocamera in parte action cam. Vi permette, con un unico dispositivo, di riprendere tutto da molteplici angolazioni, da editare a piacimento in post produzione, per avere prospettive impensabili con una videocamera tradizionale.

Una volta arrivato alla massima altezza sopportabile, il pallone è scoppiato, ma per fortuna il sistema aveva previsto un paracadute che ha permesso alla videocamera di tornare a terra senza subire alcun danno. Il dato curioso è che nonostante l’altezza così importante raggiunta da parte del pallone aerostatico, è che la videocamera è stata recuperata ad appena 120 miglia di distanza dal punto in cui è avvenuto il lancio.

La piccola videocamera comunque decisamente merita le recensioni positive che riceve da ogni dove, soprattutto considerato che all’altezza di 26 mila metri si raggiungono temperature di -45° Celsius, una temperatura alla quale non è semplice resistere.