WhatsApp diventa a pagamento: quanto costa e a chi è rivolto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00

WhatsApp avrà presto una sua versione esclusivamente a pagamento, che per quanto non potrà essere accessibile da tutti noi avrà delle nuove funzionalità da sfruttare a dovere. Saranno molte le impostazioni innovative che avremo modo di poter utilizzare, ragione per la quale la sua nascita non può che essere una grande gioia per tutti noi. Ma tenendo conto di quello che vi abbiamo detto, che cosa dobbiamo aspettarci?

WhatsApp diventa a pagamento: quanto costa e a chi è rivolto
I furti su WhatsApp continuano ad esistere, e sembra proprio che aumentino anno dopo anno – MeteoWeek.com

L’app verde ha deciso di migliorarsi ancora una volta con l’introduzione di una versione alternativa, che si pensa possa essere un ottimo modo per variare da quella standard. Certamente siamo stati abituati a lungo con le normali opzioni del servizio, ecco perché vedere che cosa abbiano voluto progettare questa volta non sarebbe altro che un’ottima idea.

In tal caso si parla, nello specifico ovviamente, di una versione a pagamento del servizio dedicata solo ai clienti Business. Niente paura dunque per i milioni di utenti privati in Italia che lo usano quotidianamente come semplice app per scambiare messaggi: per loro non ci sarà alcun obbligo di pagamento, di conseguenza non bisognerà allarmarsi per nessuna ragione al mondo. Ma come funzionerà questa variante?

I vantaggi del nuovo piano promozionale

WhatsApp diventa a pagamento: quanto costa e a chi è rivolto
Nel momento in cui arriviamo a scenari del genere, è necessario prestare la massima attenzione – MeteoWeek.com

Come abbiamo detto la versione Business di WhatsApp dovrà essere acquistata, e anche se la categoria in questione non sia molto diffusa in Italia, la tendenza sembra che sia in forte aumento. Questa opzione dà la possibilità a chi ha un’attività di comunicare a nome della sua azienda, permettendo all’ente di separare le chat di lavoro da quelle private. La novità, inoltre, è che in futuro l’utente che sceglie di aprire anche un profilo Business potrà abbonarsi al servizio e usufruire di vantaggi aggiuntivi.

La news secondo la quale la feature sia in fase di sviluppo arriva direttamente da WABetaInfo, nonché il sito più affidabile per quanto riguarda la ricerca nel codice delle app beta di WhatsApp delle novità in arrivo. In questo caso, però, non si tratta di app beta: il portale pubblica uno screenshot e descrive alcuni dettagli del piano di abbonamento, ma senza fornire delle effettive indicazioni sulla provenienza di tali informazioni. Tuttavia, una funzione aggiuntiva molto importante riguarda la possibilità del multidispositivo: non sarà più come prima, infatti subirà una modifica interessante e che qualcuno di noi sperava di poter vedere un giorno.

Ora come ora l’app consente di mantenere collegati soltanto 4 dispositivi in contemporanea, mentre con il pagamento Business pare che si potranno collegare fino a 10 device diversi in modo da permettere ad altrettanti dipendenti dell’azienda di chattare in contemporanea con i clienti. Concludiamo con una nota interessante di WaBetaInfo, in cui viene detto che “il piano in abbonamento non è ancora disponibile nell’app Business e arriverà insieme a servizi aggiuntivi con un update per l’app WhatsApp Business Beta per Android e iOS“.