Return to Monkey Island, spuntano le prime immagini del nuovo capolavoro di Gilbert e vi lasceranno senza fiato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00

Torna il mitico Return to Monkey Island: arrivano le prime immagini ufficiali. Il ritorno del gioco è stato reso noto alcuni giorni fa dal suo creatore, Ron Gilbert, sulla sua pagina Facebook. L’uscita è prevista nel 2022 ed è già stato diffuso il trailer del game, realizzato dalla software house Terrible Toybox. 

Monkey Island 20220405 tech
Return to Monkey Island – MeteoWeek.com

Si ritorna sull’isola delle scimmie. La notizia è stata resa nota dallo stesso Ron Gilbert sulla sua pagina personale. Il distributore indipendente Devolver Digital ha anche pubblicato il trailer del gioco, realizzato dalla software house Terrible Toybox di Ron Gilbert, la stessa che ha realizzato Thimbleweed Park. Tuttavia, i diritti del gioco saranno detenuti dall’etichetta Lucasfilm Games.

Il ritorno sull’isola delle Scimmie

Tantissimi nostalgici hanno accolto l’annuncio del ritorno di Return to Monkey Island con grandissimo entusiasmo. Anche l’arrivo del trailer e le indiscrezioni sul periodo di uscita hanno scatenato i fan. Infatti, già dal trailer si nota la struttura grafica del titolo, che presenta personaggi animati come marionette di carta dai tratti decisi.

In particolare, si nota il teschio Murray, comparso per la prima volta nel capitolo The Curse of Monkey Island del 1997. Inoltre, nel trailer viene reso noto che Return to Monkey Island è stato pensato e scritto da Ron Gilbert e Dave Grossman. Tra le chicche si sottolinea che la voce del pirata dei Caraibi Guybrush Threepwood sarà proprio quella di Dominic Armato, colui che doppiò il gioco per la prima volta proprio nel 1997.

A livello stilistico il gioco riprende lo stile di Day of the Tentacle, altro grade classico di LucasArts. In particolar modo, il gioco viene richiamato per quanto riguarda le tonalità di colore e alcune eccentriche geometrie. Tuttavia, il pezzo forte del gioco sarà la grafica.

Una grafica spettacolare

Ron Gilbert, infatti, deve la sua fama non solo a capacità di sceneggiatura particolarmente elevate, ma anche all’ideazione del linguaggio di scripting SCUMM realizzato nel 1987 insieme a Aric Wilmunder. SCUMM permetteva ai programmatori di creare sequenze di dialoghi, oggetti grafici e luoghi senza doverne scrivere il codice all’interno del gioco. Vennero introdotti anche dei verbi cliccabili per richiamare le azioni da far compiere ai protagonisti.

Al momento non si conoscono ulteriori dettagli ma bisognerà aspettare il debutto del gioco che dovrebbe avvenire su PC già nel 2022. L’attesa è massima. Si ricordi che tra i giochi realizzati con SCUMM, quello che ha avuto un successo di pubblico più elevato è stato senza dubbio The Secret of Monkey Island, che ha generato una vera e propria saga e ha sfiorato anche la realizzazione cinematografica.

lucasfilm games
Una schermata di Monkey Island, celebre saga di LucasArts. – MeteoWeek.com

In conclusione, non resta che attendere l’uscita di Return to Monkey Island che sarà sicuramente nel corso del 2022. Considerato ciò che ci dice il trailer, il nuovo game dovrebbe essere il seguito di The Secret of Monkey Island e Monkey Island 2: LeChuck’s Revenge. Il titolo, quindi, riprenderà le vicende dei due titoli originali realizzati da Ron Gilbert.