DJI Mini 3, più evoluto che mai nonostante le dimensioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:30

I rumors della rete anticipano l’arrivo della nuova versione del drone che promette di aggiornare le specifiche del suo celebre predecessore

Chi dice che i droni siano semplici giocattoli mente, oppure non si è mai cimentato con uno di essi. Sono degli oggetti tecnologicamente complessi e allo stesso tempo accessibili e di comprensione immediata che lasciano all’utente una sensazione di liberta molto intensa. E’ tangibile dunque l’entusiasmo registrato in rete dopo che alcuni account su Twitter hanno cinguettato le anticipazioni che ci fanno pregustare l’arrivo del nuovo DJM Mini 3 PRO.

Sono stati gli attentissimi canali Deals Drone e OsitaLV a diffondere i primissimi scatti e alcuni video che ci fanno pregustare l’arrivo del nuovo drone. Chiosano sull’autenticità del rumors ma entrambi sono consapevoli che l’arrivo del prodotto sia prossimo e che non dovremo attendere molto prima di vedere questo interessante drone sbarcare sui mercati mondiali mettendo a servizio della nostra fantasia le sue intriganti prestazioni. Nonostante quindi si tratti solo di alcune indiscrezioni della rete possiamo tuttavia farci un idea di quello che ci aspetta, già da questi primi scatti, in attesa poi di confermare l’autenticità delle informazioni recepite.

Le specifiche del DJI Mini 3 e tutto quello che potremo aspettarci da un oggetto che ci regalerà ore di divertimento

DJI Mini 3 11042022 - Meteoweek.com
Siamo pronti ad aggiornare la versione del DJI in nostro possesso? Il nuovo modello rivoluziona le regole del gioco, e le anticipazioni della rete fanno pregustare prestazioni mai viste prima – Meteoweek.com

Ad emergere in prima battuta sono le caratteristiche legate alla leggerezza dell’apparecchio. Stando alle stime infatti ci dovremmo trovare di fronte ad un dispositivo il cui peso sarebbe addirittura inferiore ai 250 grammi, e per essere precisi ben 249 gr.

Molto c’è da dire anche sul sistema di sensori che sembrano scandire il ritmo ed il design della scocca del DJM Mini 3 PRO. Questi sono sostanzialmente articolati in due macro sistemi. A quelli anteriori, i grandi fanali anticollisione che ci consentiranno di orientare perfettamente il piccolo apparecchio, sembra si contrappongano anche quelli posteriori. Un’interessante novità che sta al modello nell’interessante funzionalità del corretto posizionamento rispetto all’ambiente circostante.

La vara novità tuttavia risiede nella collocazione, dal punto di vista puramente tecnico, dei dei motori del gimbal camera. E’ affidato a loro il compito di stabilizzare correttamente la meccanica del drone rispetto allo spazio consentendo maggiore precisione assiale.

A trovare una concreta nota di interesse è poi la voce legata alla batterie. Come tutti sappiamo, in base alle capacità del dispositivo di assorbire potenza, questa deve essere in grado di fornire energia per il periodo più lungo possibile. Una nota dolente in questi apparecchi tendenzialmente energivori. Per il nuovo DJI Mini 3 si risolve in parte questa criticità, poiché rispetto al modello precedente, da 2.250 mAh, passa ad un più performante 2.453 mAh.

Questi tuttavia non sono ancora riferimenti confermati dall’azienda, e anche in merito al lancio tutto sembra ancora avvolto dalla nube del mistero. Non ci resta che attendere future indicazioni, e magari accelerare il tempo d’attesa sperimentando nuove acrobazie con il drone in nostro possesso.