Kingdom Hearts è ufficiale: ecco com’è il nuvo gioco quasi fotorealistico – Trailer

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:30

La saga di giochi Kingdom Hearts, creata da Square Enix, compie 20 anni. Un’età veneranda per un videogioco, di cui è stato annunciato ufficialmente il quarto capitolo, Kingdom Hearts 4, attraverso un trailer.

Kingdom Hearts 20220412 tech
Kingdom Hearts – MeteoWeek.com

Nato dalla collaborazione tra Square Enix e Disney Interactive Studios, Kingdom Hearts è un crossover tra Square Enix e Disney ambientato in un universo immaginario. La storia segue il protagonista, Sora, attraverso il suo viaggio e le sue esperienze con vari personaggi Square Enix, Disney e Pixar, scontrandosi nel corso della serie con le molteplici incarnazioni dell’antagonista principale, Xehanort. La lotta tra Luce e Oscurità è focalizzata sul cuore dei personaggi.

Il trailer mostra Sora diverso rispetto al passato che si sveglia in un mondo completamente diverso insieme a Strelitzia, un nuovo, misterioso personaggio. Questo prologo dà vita a un nuovo filone narrativo che si chiama “Saga del maestro perduto”, dove Sora dovrà visitare la città di Quadratum, ispirata alla Tokyo dei giorni nostri, un’assoluta novità per la serie piegata dagli Heartless.

Kingdom Hearts, ecco il trailer e il seguito della storia

Una volta svegliatosi Sora, armato di keyblade, inizierà a combattere contro una gigantesca ombra tra mosse magiche e acrobazie in aria, mostrandoci dei piccoli spezzoni di effettivo gameplay. Ed alla fine arrivano Pippo e Paperino avvolti dalle tenebre, i quali confermano il coinvolgimento di Disney anche in questo progetto: in più, nelle battute finali, mentre parlottano tra loro, vengono interrotti da una voce che sembra essere quella di Ade.

Al momento queste sono le novità relative al gioco, e sappiamo anche che il team di sviluppatori sta lavorando a quello che sarà il quarto capitolo della serie del gioco, che è a uno stadio avanzato di lavorazione.

Il titolo Kingdom Hearts (letteralmente “Cuori del regno”) si riferisce al mondo centrale nella trama, bramato dagli antagonisti principali dei vari capitoli (dal maestro Xehanort e quindi da Ansem, studioso dell’Oscurità e Xemnas) in quanto fonte infinita di potere e saggezza. Viene pensata da Ansem come Oscurità, mentre Sora afferma che è Luce. Nei vari giochi si scopre però che il vero Kingdom Hearts è scomparso nell’Oscurità circa un millennio prima degli eventi del primo gioco, e che ne esistono altri creati artificialmente (come quello di Xemnas).