Gmail introduce una nuova funzione per chi lavora: vediamola insieme

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:30

Che si tratti di smart working o di lavoro in presenza in un ufficio, la concentrazione durante le ore di lavoro è fondamentale per ottenere buoni risultati. Ma c’è un piccolo particolare che potrebbe mettere a rischio sia la concentrazione che il risultato finale: le tante, a volte troppe, notifiche sullo smartphone.

Gmail 20220329 tech
Gmail – MeteoWeek.com

Del resto si sa che il cellulare è onnipresente nella vita delle persone, e quasi tutte le applicazioni e le funzionalità che utilizziamo anche sul computer durante le ore di lavoro sono presenti contemporaneamente sul cellulare.

Tanto che spesso arrivano doppie e triple notifiche per la stessa mail, o per lo stesso messaggio, che il più delle volte fanno perdere la concentrazione ma in modo del tutto inutile. Ecco allora che Google ha pensato a un modo di sospendere temporaneamente, durante le sole ore di lavoro, le notifiche sui cellulari dell’applicazione Gmail per farle arrivare solamente sul computer.

Sospendere le notifiche Gmail nelle ore di lavoro, ecco come si fa

Gmail mobile 20220329 tech
Gmail mobile – MeteoWeek.com

L’opzione intelligente proposta e messa a punto da Google per la sua Gmail è una novità del tutto inedita che appunto dà la possibilità di mettere in una sorta di stand-by le notifiche sullo smartphone mentre il client di Gmail viene utilizzato sul computer.

La funzione non è ancora stata messa a disposizione di tutti, anche se è già stata messa in distribuzione. Però il numero di persone che la stanno ricevendo sta crescendo sempre di più: questi utenti trovano un avviso direttamente sullo schermo e permette di avviare la procedura, molto semplice, di silenziare le notifiche di Gmail su smartphone mentre Gmail è aperta sul computer.

Naturalmente bisognerà prima dotare il browser di una serie di autorizzazioni affinché possa rilevare il proprio stato di attività: questo è il solo modo di togliere le notifiche sul telefono mentre si usa il client di Gmail sul computer per poi essere riattivate in automatico quando sul computer si chiude la mail.

Naturalmente l’assenza di notifiche non inficerà minimamente la possibilità di ricevere in ogni caso le email sul cellulare, anzi queste verranno regolarmente ricevute e conservate anche sullo smartphone ma le notifiche saranno solamente razionalizzate e diminuite senza avere duplicati sul telefono che possono distrarre e confondere.

Una piccola curiosità: Gmail è stato classificato al secondo posto del “100 migliori prodotti del 2005” del magazine PC Worlddietro Mozilla Firefox ed ha anche ricevuto una “Menzione d’onore” del “Bottom Line Design Awards 2005″.