iMac Pro? Nessuna conferma, lo dice Apple

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:00

Una delusione in arrivo per tutti gli appassionati di dispositivi griffati dalla Mela più famosa al mondo. Soprattutto per gli amanti dei prodotti Mac. Almeno stando alle ultime indiscrezioni che gravitano sul colosso di Cupertino.

Apple 20220314 tech
Apple, nuovo iMac in arrivo? – MeteoWeek.com

Con l’introduzione del nuovo Mac Studio e Studio Display, infatti, Apple ha interrotto silenziosamente la produzione dell’iMac da 27 pollici, ancora venduto con un processore Intel.

Mentre il gigante californiano è uscito allo scoperto proprio davanti alla stampa, ammettendo che l’iMac da 27 pollici è andato per sempre, giravano alcuni voci che quell’uscita di Apple era una mossa da prologo per lo sviluppo di un nuovo “iMac Pro” in lavorazione. Ipotesi che potrebbero portare in un vicolo cieco.

Apple pensa ad altro: le uscite imminenti

Apple 20220314 tech 2
Apple – MeteoWeek.com

Potrebbe, infatti, non essere più così. Altri report, infatti, suggeriscono l’esatto opposto, come rivela 9to5Mac, in base ad alcuni fonti in suo possesso. Apple a quanto pare attualmente non ha in programma di rilasciare un iMac con schermo più grande, almeno in un futuro prossimo tendente all’immediato. Le informazioni proverrebbero proprio dalle stesse fonti che hanno rivelato in anticipo i piani per Mac Studio e Studio Display.

Apple starebbe sì lavorando lato notebook alla prossima ondata di Mac, dotati del famigerato nuovo chip M2 (uno dei migliori in circolazioni performance alla mano) che include un nuovo MacBook Air, MacBook Pro e Mac mini. Tuttavia, nel caso di iMac, la società di Tim Cook al momento non avrebbe in programma di rilasciare nuove versioni di fascia alta del suo desktop all-in-one. Per ora.

Queste indiscrezioni non si applicherebbero solo a un modello di schermo più grande, ma anche alle versioni con chip Pro: Max o Ultra che dir si voglia. Sulla base delle informazioni ottenute da 9to5Mac, Apple piuttosto starebbe lavorando su un nuovo iMac da 24 pollici, che dovrebbe essere introdotto più in là nel tempo, per uscire nel 2023, ma è un notebook simile al MacBook Air e al MacBook Pro da 13 pollici, altamente improbabile che sia dotato dei processori di fascia alta di Apple.

I piani di Apple sono ben altri, a quanto pare, con buona pace per chi si aspetta qualcosa di ulteriormente evoluto, sempre nel campo dell’iMac. Certo, spesso da Cupertino hanno cambiato in corsa, questo non significa che l’azienda californiana non abbia preso in considerazione l’introduzione di versioni diverse dell’iMac prima.

Ma in questo momento – si legge su 9to5Mac – le nostre fonti suggeriscono che Apple si sta concentrando sulla promozione di Mac Studio e del prossimo Apple Silicon Mac Pro ai suoi utenti professionali”.

Il mese scorso, secondo un report di Bloomberg, Apple piuttosto potrebbe introdurre nuovi Mac Apple Silicon a giugno, al WWDC 2022, con altri Mac in arrivo entro la fine dell’anno. Stay Tuned.