Home News Apple Watch ora potrà aprire le serrature smart, anche senza lo smartphone...

Apple Watch ora potrà aprire le serrature smart, anche senza lo smartphone vicino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:30

Apple sa dove andare a parare, ovvero nella quotidianità che viviamo e con cui siamo cresciuti, e s’infila anche nelle più piccole abitudini, diventando indispensabile. Come aprire una porta.

Le serrature Nuki collaborano con Apple – MeteoWeek.com

Ma la meraviglia di andare a correre senza chiave e senza telefono, di andare in palestra senza doversi portare dietro pure l’allarme,  certi di tornare a casa e aprire comunque la serratura Nuki della vostra porta, che avete comprato qualche settimana fa, per essere più tech anche nelle situazioni più tradizionali . Solo però se si ha un Apple Watch LTE, se no usate ancora le vostre pesantissime chiavi. Gli altri smartwatch hanno bisogno del Bluetooth del telefono nelle vicinanze  per funzionare, mentre Apple Watch LTE non ne ha bisogno.

La serratura del futuro

Nuki ha dato la possibilità ad Apple Watch LTE di aprire una delle sue serrature senza la necessità di trovarsi nel raggio di azione Bluetooth dell’iPhone, senza chiavi, solo con il vostro polso. Ne saranno felici soprattutto le persone che escono di casa per svolgere attività fisiche scegliendo di non portarsi dietro il telefono, per non rischiare di farlo cadere sull’asfalto e vederlo frantumato, come uno dei peggiori incubi (povero gabbiano, ha perduto la compagna…)

Le serrature smart di Nuki sono già compatibili con gli smartwatch in circolazione, come quelli con sistema operativo WearOS, Tizen, Garmin, l’orolgio Huawei Watch 3 e ovviamente anche WatchOS di Apple Watch, ma finora riuscivano a sbloccare la serratura solo se il telefono e il suo segnale Bluetooth erano nei paraggi, a pochi metri dal raggio d’azione.

Niente telefono e niente chiavi, basta Apple Watch LTE per entrare a casa

Apple watch LTE aprirà le vostre porte Nuki – MeteoWeek.com

Apple Watch, solo in versione LTE, ha quindi un vantaggio in più rispetto alla concorrenza e ai suo stessi precedenti, anche a quella interna dell’orologio di Apple solo in versione Wi-Fi che si sono presi tutti coloro, come noi, che non volevano donare un rene a Cupertino, perché la comunicazione tra Apple Watch LTE e le serrature Nuki può avvenire invece in modo diretto e anche a distanza, senza bisogno di essere necessariamente vicini. Per esempio, è possibile sbloccare la serratura anche se non si è nei pressi della porta, quindi se avete i sacchetti della spesa, potete sbloccare la vostra porta con facilità e portare la spesa in casa senza dovervi fermare a cercare le chiavi di casa.

Avere questa possibilità significa poter uscire di casa solo con Apple Watch LTE certi di poter chiudere e aprire la porta senza telefono o senza la chiave fisica di emergenza, senza doversi per forza portare una borsa dove non serve: pensiamo per esempio a chi decide di andare a correre, e si ritrova con un marsupio che pesa e che ti fa proprio passare la voglia anche solo di iniziare a correre.Per quanto riguarda il sistema Apple, Nuki ha però alzato i propri standard rispetto ai precedenti, dato che ora i suoi dispositivi sono compatibili a partire dalla versione WatchOS 7: questo significa che Apple Watch serie 1 e 2, che si sono fermati a WatchOS 6, non sono più supportati. Lo provereste?