Kena Mobile sta per spegnere il 3G ma con un backup plan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:00

Il progressivo switch off della connettività 3G coinvolge anche Il providers affiliato Telecom con un programma ben strutturato 

Connettività 2032022- MeteoWeek.con
Presto anche i clienti Kena, società  appartenente alla galassia Tim, diranno addio alla connettività su rete 3G. Unica alternativa resta il poco prestazionale 2G che continua a garantire un servizio di base- MeteoWeek.con

La deadline si sta progressivamente avvicinando. È fissato per aprile infatti lo spegnimento del canale 3G che fino ad oggi rappresenta ancora una quota del sistema a cui si appoggiano ancora molti utenti.

Kena mobile, tramite i suoi canali di comunicazione ufficiali fa quindi sapere dell’avviarsi di questa attività. L’intento aziendale rimane quello di aggiornarsi. Il vecchio impalcato viene dunque dismesso dando modo di lasciare più spazio ad un tipo di tecnologica che sotto i punti delle prestazioni supera di gran lunga le precedenti versioni.

Kena Mobile dunque approccia allo switch off in maniera chirurgica e lo fa utilizzando una sezione specifica presente sul portale del sito della società. Per tutti i comuni del territorio nazionale è quindi prevista una data di spegnimento che consentirà all’utente di prepararsi nella modalità corretta, senza correre il rischio di trovarsi improvvisamente impreparati davanti ad una rivoluzione così importante.
I termini in ambito device e segnale cambieranno infatti radicalmente la user experience, rendendo di fatto alcuni apparecchi totalmente obsoleti.

La traslazione alla nuova tecnologia e come Kena Mobile ha impostato in maniera soft il progressivo spegnimento del segnale 3G

Kena mobile Connettività 2032022- MeteoWeek.com
Il provider di telefonia, seconda linea del gruppo Telecom, segue pedissequamente la linea aziendale del gruppo di maggioranza. L’obiettivo è quello di dismettere sistemi tecnologi obsoleti e lasciare un maggiore spazio a quelli maggiormente efficienti come appunto la connettività 5G – MeteoWeek.com

Se l’aspetto dello switch off rappresenta il primo avamposto del progressivo ammodernamento del servizio fornito da Kena Mobile non si tratta tuttavia dell’univa novità che verrà proposta ai clienti.

In concomitanza con questo passaggio tutte le sim del provider saranno abilitate al Voice over LTE (VoLTE). Questa fondamentale funzionalità consente infatti poter utilizzare gli smartphone compatibili abilitando l’entrata e l’uscita delle telefonate direttamente su reti 4G/LTE. E non solo. Appannaggio di questo tipo di servizio è proprio la possibilità di utilizzare in contemporanea il traffico voce e simultaneamente quello dati, senza necessità alcuna che venga interrotto l’uno a vantaggio dell’altro.

Dal punto di vista dell’utente ci sono dunque alcuni focus da tenere in considerazione. In una nota ufficiale Kena fa sapere i dispositivi in tecnologia 4G non compatibili con lo switch continueranno ad usare la Rete 2G per telefonare e inviare SMS. A tutti gli altri verrà consentito di  continuare a navigare in Internet con la Rete 4G.
E questa non sarebbe l’unica novità in negativo. A quei clienti che possiedono apparecchi incompatibili non sarà più garantita la possibilità di navigare mentre si effettua una chiamata vocale.
Che fine fanno quindi gli smartphone in tecnologia 3G? Per gli affezionati del vintage non c’è tutto sommato nulla da temere. Si potrà continuare ad effettuare chiamate e inviare SMS, sfruttando la Rete 2G, ma purtroppo sarà inevitabile riscontrare significativi rallentamenti della navigazione Internet.