Discord e Sony PlayStation: ora è possibile collegarli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00

La lunga mano di un accordo risalente ormai dallo scorso aprile. La partnership fra Discord e Sony PlayStation, nata per offrire nuovi modi di integrare l’esperienza sulla console numero uno al mondo, affinché i tuoi amici e le tue comunità possano vederla, ha dato finalmente i suoi frutti.

Discord 20220202 tech
Discord si potrà collegare alla PlayStation – MeteoWeek.com

Se ne parlava già da un po’ di questa importante novità, ma come si suol dire ora è ufficiale. La piattaforma statunitense di VoIP, messaggistica istantanea e distribuzione digitale progettata per la comunicazione tra comunità di videogiocatori, con chiamate vocali, videochiamate, messaggi di testo, media e file in chat private o come membri di un server, ha dato l’annuncio che molti stavano aspettando.

Discord sta gradualmente implementando, in tutta Europa, la possibilità di collegare l’account PSN da Discord direttamente alla PlayStation 4, ma anche PlayStation 5 nel vostro profilo utente. Funziona più o meno come si fa, quando si collega l’account Discord a un altro servizio che ti consente di visualizzare la tua attività.

Divertirsi e comunicare più facilmente mentre i player giocano insieme

PlayStation5 20220202 tech
PlayStation 5 – MeteoWeek.com

Una volta collegato il tuo account Discord, il gioco si trasferisce direttamente su PS4 o PS attraverso questo percorso: Impostazioni Utente, quindi Collegamenti. Se non è ancora disponibile, basta pazientare, l’implementazione dovrebbe arrivare a breve.

Discord fa sapere che ora “puoi anche scegliere di visualizzare il tuo ID online PlayStation Network sul tuo profilo, in modo che i tuoi amici Discord possano aggiungerti e taggarti”. In questo modo è possibile sapere se il tuo amico sta attualmente giocando a un gioco che supporta il cross-play su un’altra piattaforma.

Il nostro obiettivo è avvicinare le esperienze Discord e PlayStation su console e dispositivi mobili a partire dall’inizio del prossimo anno, consentendo ad amici, gruppi e comunità di uscire, divertirsi e comunicare più facilmente mentre giocano insieme“. Così un raggiante Jim Ryan, CEO di SIE.

Consentire ai giocatori di creare comunità e godere di esperienze di gioco condivise è al centro di ciò che facciamo – spiega – quindi non vediamo l’ora di iniziare questo viaggio con uno dei servizi di comunicazione più famosi al mondo“.

Discord sa il fatto suo. E’ stata fondata nel 2015 come piattaforma per consentire ai giocatori di videogiochi di chattare mentre giocano online. Attualmente conta oltre 140 milioni di utenti mensili (per un totale che supera i duecento milioni), con molte community dedicate a una serie di argomenti legati ai giochi e non solo. La piattaforma statunitense funziona su Windows, macOS, Android, iOS, iPadOS, Linux. Ma anche nei browser web, grazie ad una app.