Goodbye iPhone: da Gennaio questo modello sarà “antico”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:30

Un iPhone molto noto  nella famiglia Apple, si prepara a diventare “vintage”, o per dirla in brutti termini “ obsoleto”, ma di quale si tratta? E che cosa significherà per Apple la perdita di vendite di questo prodotto?

Iphone 6 plus fa parte dei vecchietti ora – MeteoWeek.com

E’ stato forse l’iPhone più rivoluzionario, dove Apple ha abbandonato le forme quadrate per quelle più arrotondate. Un’indiscrezione a tal proposito alla lista che Apple ogni anno scrive e compila con gli iPhone che andranno a considerarsi vintage, o obsoleti. Non c’è ancora nulla di ufficiale quindi, ma la logica sostiene l’indiscrezione portata avanti dai rumor, e quindi conviene sapere di quale iPhone si tratta e cosa implica l’etichetta “vintage” per Apple. Nessuna sorpresa quando sulla lista è apparso il modello iPhone 6 Plus,che ha tutti i requisiti per diventare uno smartphone vintage,  a partire dal primo gennaio 2022. La pensione, è vicina.  Piccola curiosità:iPhone 6 “standard”, quello con il display da 4,7 pollici, non è ancora considerato obsoleto, mentre il Plus sì. Ma c’è una spiegazione anche per questo, eccola.

LEGGI ANCHE: iPhone per 159 euro, con le offerte sui ricondizionati, ecco perche non dovete perdervelo

iPhone 6 Plus è quasi vintage, iPhone 6 no. Ecco perchè

Attualmente gli iPhone vintage sono: alcuni iPhone 4 e iPhone 4s, iPhone 5 e iPhone 5c, mentre entrerà nella lista anche iPhone 6 Plus dal 1° gennaio 2022. La gamma iPhone 6 ha una bella storia: era stata annunciata nel lontano 2014, a settembre come di consueto. Mentre, se dovessimo guardare l’ultimo aggiornamento importante,  risale al 2019, quando venne distribuito iOS 13. Ergo, è già fuori dal raga da un po’. La ragione per cui iPhone 6 non diventerà vintage dal 1° gennaio 2022, mentre il plus sì, è perchè le vendite sono durate molto di più.  iPhone 6 Plus è completamente sparito dai listini Apple di tutto il mondo già nel 2016, mentre la vendita a commercio di iPhone 6 “standard” è andata avanti solo in alcune parti del mondo fino al 2018, dunque, se i calcoli non sono errati, dovrebbe entrare nella lista dei prodotti vintage nel 2023. Neanche troppo lontano.

Vintage e obsoleto, qual è la differenza

I due aggettivi si somigliano, certo, ma vogliono intendere cose diverse. Con “vintage” si descrivono solo alcuni oggetti risalenti almeno a vent’anni prima, nel momento top della loro carriera,  dove hanno lasciato il segno e hanno segnato una parte specifica degli anni, dando agio alla moda, alla società, di renderli indimenticabili. Questo perché hanno lasciato un segno nell’immaginario collettivo da essere considerati, decenni dopo, preziosi e inimitabili. Ecco che cos’è un prodotto vintage.

Se invece dobbiamo accostare il vintage ad un ambito tecnologico, è vintage un prodotto di cui Apple ha interrotto la distribuzione per la vendita da oltre cinque anni ma meno di sette.

LEGGI ANCHE: MediaTek Dimensity 9000, il chip che vi farà dimenticare di Apple e Snapdragon

Se invece passiamo all’obsoleto, gli iPhone sono: iPhone di prima generazione, 3G e 3GS, insieme ad alcuni iPhone 4 e 4s. Quando un dispositivo viene etichettato come obsoleto, è quando viene interrotta l’assistenza hardware, e i centri di riparazione ufficiali o autorizzati non possono ordinare delle parti di ricambio.